Grammichele, armi e munizioni sotto il letto: denunciata - Live Sicilia

Grammichele, armi e munizioni sotto il letto: denunciata

I fucili della donna, regolarmente denunciati, erano a portata di mano di due minorenni
IL SEQUESTRO
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Due fucili in casa, regolarmente dichiarati ma infilati sotto un letto e una culla, a portata di mano di due minorenni: è quello che hanno trovato i Carabinieri della stazione di Grammichele, che insieme ai colleghi dello Squadrone eliportato cacciatori “Sicili” hanno denunciato una 62enne per omessa custodia di armi e detenzione abusiva di munizioni.

Il controllo

Nel quadro delle attività finalizzate al controllo del territorio ed alla repressione di reati in genere, hanno svolto un servizio di verifica volto a garantire l’osservanza delle specifiche disposizioni in materia di detenzione delle armi da fuoco.

I militari pertanto, tra le altre, hanno ispezionato un casolare sito in Contrada Bisamore la cui proprietaria, a specifica richiesta, ha riferito loro di essere titolare di porto d’armi e di essere in possesso della relativa denuncia di detenzione di esse presso la propria abitazione.

Armi e munizioni

In effetti i militari hanno rinvenuto due fucili, nascosti rispettivamente in due camere da letto, l’uno, un calibro 12, sotto una culla e l’altro, un calibro 16, sotto il letto ed avvolto in un panno.

I Carabinieri non hanno potuto fare a meno di constatare pertanto l’anomala custodia di quelle armi, che erano nella piena disponibilità di due minori di 14 anni. In più, i militari hanno verificato il possesso di 227 munizioni per entrambi i calibri, di cui 19 a palla unica, delle quali la donna non aveva denunciato il possesso.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.