"Grillo sull'Ilva? | Decido io" - Live Sicilia

“Grillo sull’Ilva? | Decido io”

Il vicepremier ha parlato anche della questione della sterilizzazione dell'Iva.

Di Maio si smarca
di
1 Commenti Condividi

ROMA – Si smarca sulla questione Ilva il vicepremier Luigi Di Maio e rivendica autonomia anche rispetto all’opinione del fondatore M5s, Beppe Grillo che ieri ha parlato dell’ipotesi di riconvertire lo stabilimento di Taranto anche usando fondi europei. “Tutto – ha detto Di Maio a Radio Anc’io – sarà gestito con responsabilità. Tutto quello che viene detto da Grillo o da altri, sono opinioni personali. Io non prendo decisioni finché non incontro le parti. Poi decideremo e se serve valuteremo anche la continuità”.

“Ho sempre detto – ha evidenziato, poi, rispetto alla questione delle sanzioni alla Russia – che il nostro Paese deve rimanere nella Nato. Ma le sanzioni alla Russia ci danneggiano. Noi siamo filo italiani e non filo russi, ma tutte queste decisioni le prenderà Conte nei sistemi internazionali”. “C’e’ una grande partita – ha detto inoltre -che comincerà nelle prossime due settimane con l’Europa. La programmazione economica europea deve prevedere di più per l’Italia”.

Il vicepremier ha parlato anche della questione della sterilizzazione dell’Iva. “Il ministro Tria – ha detto – è al lavoro per scongiurare l’aumento Iva sulla quale misuriamo la nostra credibilità. Era uno dei nostri impegni, che abbiamo preso con gli italiani. I soldi si devono trovare”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    DI MAIO ha già buttato nel cestino colui che gli ha dato un posto di lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *