I Modà sbarcano ad Acireale - Live Sicilia

I Modà sbarcano ad Acireale

Cosa c'è da vedere in Sicilia sabato 19 ottobre

tempo d'autunno
di
0 Commenti Condividi

Tornano i grandi tour musicali in Sicilia. Stasera alle 21 al Palasport di Acireale Modà live. Con il Gioia tour 2013 la band propone un concerto dal ritmo serrato, due ore di musica e una scaletta composta da 23 brani, tra cui tutte le canzoni presenti nell’ultimo album intitolato «Gioia». Ogni pezzo suonato dai Modà inoltre sarà accompagnato da un “micro film” interpretato da attori che porteranno sul palcoscenico i momenti di quotidianità dei vari personaggi protagonisti dei brani.

Tutte le domeniche del mese di ottobre nel centro storico di Zafferana Etnea si svolge l’Ottobrata, Mostra–mercato dei prodotti tipici dell’Etna, stand d’artigianato e degustazione di prodotti locali, numerose sagre di vari prodotti agricoli. Nata all’inizio degli anni ottanta come una semplice mostra-mercato di prodotti tipici, si è nel tempo evoluta in direzione di una manifestazione complessa, ricca di diverse sfaccettature, che ogni anno attira alcune centinaia di migliaia di visitatori provenienti da tutta la Sicilia e non solo.

Nicolosi riscopre il piacere del cioccolato grazie a “Etna Choccolate”, la 1° sagra del cioccolato e delle delizie in cui si potranno gustare varie prelibatezze culinarie. L’evento non sarà solo gastronomico, seppur vi saranno la presenza dei maestri pasticceri, ma un’occasione che vedrà coinvolti maestri cioccolatieri, cake design. Molti gli eventi che renderanno ancor più gustosa la sagra. Come sfilate “capricciose” di modelle che indosseranno abiti realizzato in puro cioccolato…

Per tutto il weekend e fino a domenica 27 ottobre a Palazzo della Cultura si terrà il Med Photo Fest 2013, festival della fotografia d’autore. L’evento diretto da Vittorio Graziano quest’anno è dedicato al tema “Paesaggi dell’anima” con mostre, seminari e appuntamenti che si svolgeranno anche nell’ex Monastero dei Benedettini, sede del Dipartimento di scienze umanistiche dell’università di Catania.

Ritorna il weekend dei tesori. Trenta luoghi e oltre cento eventi per la settima edizione de «Le vie dei tesori» che si svolgerà in tre fine settimana di ottobre. Fulcro della manifestazione sarà l’ex convento dei Teatini. Nel suo chiostro ogni fine settimana ci sarà un evento “stabile” di diversa natura. Oggi sarà il turno di “Belice, la rivolta degli ultimi”. L’utopia – o forse l’eresia – della giustizia raccontata dal protagonista delle lotte contadine: Lorenzo Barbera, il sociologo che con Danilo Dolci guidò le battaglie per la ricostruzione dopo il terremoto. Autore del libro “I ministri dal cielo”, Barbera racconterà quell’esperienza con fotografie e video. Un resoconto duro, spietato, la presa diretta di una classe politica inadeguata di fronte alla tragedia di un popolo devastato dal lutto. A seguire, “ Lampedusa, l’approdo della speranza”.

A poche settimane dal più grande naufragio avvenuto nel Mediterraneo dal dopoguerra a oggi, con oltre 350 vittime, e mentre l’Italia e l’Europa si interrogano su come rispondere all’ondata di profughi dall’Africa e dalla Siria, un incontro con due uomini che vivono sulla frontiera Lampedusa. Il primo è il documentarista Mauro Seminara, autore di “Lampedusa 2011, nell’anno della Primavera araba”, il film che racconta contraddizioni e ipocrisie dell’accoglienza e che il sindaco Giusi Nicolini ha regalato al papa in occasione della sua visita storica sull’isola. Il secondo è il cantautore di Lampedusa Giacomo Sferlazzo, in prima linea nell’aiuto dai migranti, anima dell’associazione “Askavusa” che da anni raccoglie le fotografie e gli oggetti lasciati dai naufraghi sul mare e nei barconi. Due voci fuori dal coro per raccontare, con parole e musica, la tragedia che ogni giorno avviene sulle nostre coste.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.