"Il Comune? Senza cestini"| Barbera: 'Li stiamo acquistando' - Live Sicilia

“Il Comune? Senza cestini”| Barbera: ‘Li stiamo acquistando’

Palazzo delle Aquile non può piazzare nuovi contenitori, visto che non ne ha, ma l'assessore assicura: "Abbiamo stanziato 100mila euro in bilancio".

PRIMA CIRCOSCRIZIONE, MARCECA
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – A Palermo abbonda l’immondizia, ma in compenso mancano i cestini. La quinta città d’Italia, infatti, è a corto dei cestini da piazzare in piazze e strade, così da evitare che qualcuno getti i rifiuti per terra, per il semplice fatto che non c’erano fondi per acquistarli. A denunciarlo il consigliere della Prima circoscrizione Marco Marceca che, domandando di installarne sei nella villetta di piazza Stigmate, ha ricevuto una nota con cui l’amministrazione, in definita, ha allargato le braccia.

“La mia richiesta risale al 21 ottobre scorso – spiega Marceca – ho chiesto l’installazione dei cestini per la valorizzazione della piazza e l’istanza è stata inoltrata alla Rap, al Settore Manutenzione, al Settore Città Storica e al Settore Verde. Ma di questi ha risposto solo il dirigente del Settore Verde, Domenico Musacchia”.

Insomma, il capoluogo siciliano è senza cestini come conferma anche l’assessore Giuseppe Barbera: “E’ vero, ma è un problema che stiamo risolvendo. Nell’ultimo bilancio abbiamo infatti stanziato 100mila euro per l’acquisto di panchine e cestini, è ormai questione di poco”. Un’apertura che riceve il plauso del consigliere: “L’assessore ancora una volta ha dato la sua completa disponibilità per l’installazione dei cestini, lo ringrazio per la sua professionalità e cortesia”.

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.