Il mese di settembre si chiude con il maltempo - Live Sicilia

Il mese di settembre si chiude con il maltempo

Il clima mite si vedrà nuovamente ad ottobre
ITALIA
di
0 Commenti Condividi

Settembre si chiude con il maltempo e ancora una volta, il settore occidentale italiano sembra essere il bersaglio principale. Poi con l’inizio di ottobre tornerà il tempo stabile e il clima mite. E’ quanto annuncia Andrea Garbinato, Responsabile Redazione del sito www.iLMeteo.it.

La perturbazione che sta entrando dalla Porta del Rodano (Francia), porterà precipitazioni localmente abbondanti, sotto forma di rovesci o temporali, che in più fasi coinvolgeranno soprattutto il settore tirrenico, quello ligure, l’ovest della Sardegna e parte del Nord e nella giornata di venerdì 30 settembre Lazio e Campania. La vivace ventilazione sud-occidentale continuerà a favorire temperature oltre la norma, sopra i 25 gradi, sul medio Adriatico e nelle regioni meridionali mentre dei cali sono attesi nelle aree più perturbate.

Con ottobre arriverà l’alta pressione delle Azzorre, cambierà tutto e anche le temperature torneranno a salire: dovremo aspettare la domenica per avere sole quasi ovunque, infatti il sabato registrerà gli ultimi acquazzoni al meridione.

Nel dettaglio: – Giovedì 29. Al nord: nuova perturbazione con maltempo. Al centro: nuova perturbazione con maltempo specie sul versante tirrenico ed ovest Sardegna. Al sud: rovesci sul Basso Tirreno, ampie schiarite altrove. – Venerdì 30. Al nord: rovesci e temporali possibili ovunque. Al centro: maltempo specie sulle tirreniche. Al sud: maltempo sul versante tirrenico, in parte soleggiato altrove. – Sabato 1. Al nord: migliora. Al centro: ultimi piovaschi su Tirreniche. Al sud: qualche rovescio sparso, ma peggiorerà in tarda serata. Tendenza. Da domenica tempo soleggiato quasi ovunque, eccetto al Sud; rapida discesa di aria fresca dai Balcani verso le regioni del medio e basso adriatico in un contesto comunque in prevalenza soleggiato.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *