Occhio alla pantera - Live Sicilia

Occhio alla pantera

La conferma: "C'è, la stiamo cercando"
di
11 Commenti Condividi

Il cacciatore si chiama Gerlando Mazza, è un ispettore del servizio “Cites”. Di lui sappiamo che fa parte del corpo forestale, anzi di un nucleo scelto che si occupa di animali in via d’estinzione. E’ lui il responsabile della caccia alla pantera che si aggira tra i boschi di Palermo. Perché la pantera, questa è la notizia, c’è davvero. Come conferma questa breve chiacchierata.

Dunque, c’è, ispettore?
“Sì”.

Come lo sapete?
“Troppi avvistamenti. Non è un caso, non è suggestione. Testimonianze circostanziate”.

Solo questo?
“No, abbiamo trovato cani e gatti uccisi, nella zona del passaggio e degli avvistamenti. Uccisi, cioè, da un felino di grosse dimensioni”.

Dunque, la pantera c’è?
“C’è. Lo confermo”.

Ancora non l’avete presa?
“No”.

Che ci fa una pantera a Palermo?
“Ci sono indagini in corso”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

11 Commenti Condividi

Commenti

    anche io ieri ho visto una pantera nera era mia moglie

    Ma chi sono quelli che dicono di averla vista? Non è meglio fare il test antidroga a chi dice di averla vista prima di avviare le ricerche? Pure una gastroscopia possibilmente, che anche l’acidità di stomaco può fare vedere pantere, zebre, elefanti…

    LA PANTERA E’ SCESA A VALLE….ADESSO L’HO VISTA INSIEME AL COCCODRILLO NELL’ALVEO DEL PAPIRETO!!!! HO SENTITO GLI ARMALUZZI PARLARE E DICEVANO CHE VOLEVANO TORNARE IN EGITTO, KE QUI C’E’ TROPPA MUNNIZZA!!!!!

    Macchè….una pantera a Bellolampo. Ma sarà un gatto che ha bevuto il percolato della discarica e ha subito una mutazione genetica. Se continua così ce ne saranno più che nel Borneo.

    Ragazzi, guardate che non è uno scherzo, stamattina è stata vista in via Pitrè da mio figlio ed un gruppo di amici, e si son presi un bello spavento, per fortuna erano dentro la macchina.
    Hanno chiamato la polizia, mentre lei si allontanava.
    Era molto spaventata, bella e possente.

    Se attraversa dei luoghi sabbiosi o in cui la terra è friabile, quindi anche giardini o campagne, dovrebbe lasciare delle impronte che degli esperti dovrebbero sapere riconoscere.

    Qualche giornalista di Palermo dovrebbe domandare all’esperto intervistato se ha riscontrato impronte di felino di grossa taglia.

    io non usciro’ di casa finche’ non la prendono.ifelini? il mio terrore numero 1.

    ma dopo che la prendono le daranno da mangiare il c…ne che l’ha fatta scappare???

    Io personalmente non l’ho vista, ma ci credo che la pantera l’abbiano vista davvero, vi dico solo che c’è gente e non vi sto a dire dove, ha dei coccodrilli dentro delle mega ville, con habitat creati apposta , tipo laghetti scavati a terra vegetazione circostante, ovviamente il tutto recintato.
    indovinate che gli danno a mangire!!

    Concordo con Panormita, lo dovrebbero usare da esca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *