La scuola non riapre | ma ci saranno pagelle "vere" - Live Sicilia

La scuola non riapre | ma ci saranno pagelle “vere”

Le parole della ministra Azzolina.

Coronavirus
di
2 Commenti Condividi

A scuola non si torna perché ci sono ancora troppi rischi. Così la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina in un’intervista sul Corriere della sera in cui fa presente che si “allontana sempre di più la possibilità di riaprire a maggio” e che “il governo prenderà a giorni una decisione”. La ministra siciliana sottolinea che che anche se ci sarà per tutti la promozione, le pagelle saranno “vere”, con i 4 e i 5. E per le famiglie ci sarà un aiuto con “un’estensione del congedo parentale e del bonus baby-sitter”. Per la Maturità “sarebbe auspicabile” l’esame a scuola. Lo riporta il sito dell’Ansa.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    Come possono esistere pagelle vere, quando tutto i resto non lo è?
    Prevedo ampi lavori per i Tribunali Amministrativi Regionali.

    STIAMO RIMPIANGENDO LA GELMINI COL SUO “TUNNEL”.MA QUESTA QUI DOVE L’HANNO PRESA??????E’ UNA FUORI DAL MONDO!!!!I PROFESSORI SI IMPEGNANO PER TENERE ALTA L’ATTENZIONE DEGLI STUDENTI E LEI LA PRIMA COSA CHE SPARA E’:”TUTTI PROMOSSI”!!!ORA RIMEDIA CON QUEST’ULTIMA FESSERIA, PERCHE’ IN REALTA’ SARA’ SEI IL VOTO MINIMO COMUNQUE,DOVE LO TROVA IL DOCENTE CHE DA L’INSUFFICIENZA PER POI FARE IL RECUPERO A SETTEMBRE CON QUESTI CHIARI DI LUNA??????IN QUASI DUE MESI NON E’ RIUSCITA A GARANTIRE UNA UNICA PIATTAFORMA PER FAR STUDIARE GLI STUDENTI E COSI’ OGNI INSEGNANTE E’ ANDATO PER GLI AFFARI SUOI CREANDO UN CAOS PAZZESCO,TRA GLI STUDENTI ED I GENITORI.FORTUNATAMENTE,COSI’ COME PER I SUOI PREDECESSORI,VERRA’ DIMENTICATA E RIMARRA’ SOLO L’ACCECANTE ROSSETTO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *