La Sicilia al centro del dibattito sull’indipendenza energetica italiana con ECOMED - PROGETTOCOMFORT - Live Sicilia

La Sicilia al centro del dibattito sull’indipendenza energetica italiana con ECOMED – PROGETTOCOMFORT

Dal 6 all’8 aprile 2022 presso Le Ciminiere di Catania torna la Green Expo del Mediterraneo: idrogeno e transizione energetica i principali temi della nuova edizione
Condividi

Resilienza energetica, rigenerazione territoriale e bonifica dei siti inquinati, Piano di azione sull’Economia Circolare e dei futuri finanziamenti sul tema, efficientamento della rete idrica.
Questi e tanti altri i temi affrontati quest’anno a ECOMED – PROGETTOCOMFORT, la Green Expo del Mediterraneo targata Amazing Events.

A meno di una settimana dall’evento, che si svolgerà dal 6 all’8 aprile presso il Centro Fieristico Le Ciminiere di Catania, il CEO di Amazing Salvo Peci, la direttrice marketing dei saloni Giusy Giacone e i membri del Comitato Scientifico e del Comitato dei Portatori d’Interesse sciolgono le riserve sul fitto programma di convegni.

Ancora una volta saranno tre intensi giorni che porteranno la Sicilia al centro del dibattito nazionale ed internazionale sull’economia circolare, la decarbonizzazione e la transizione energetica.

I convegni specialistici

Ad ormai un mese dall’invasione la crisi russo-ucraina ha posto fortemente l’attenzione sulla questione energetica, per tutta l’Europa ed in particolare per l’Italia che dipende da Mosca per più del 40% dalle proprie forniture.

Mai come quest’anno il dibattito sulla transizione energetica e sulla differenziazione degli approvvigionamenti con una predilezione per le rinnovabili torna al centro delle scelte non solo economiche ma anche politiche del nostro Paese.

Grazie alle rinnovabili, all’efficientamento e alla riduzione dei consumi, all’utilizzo, in un processo di transizione sostenibile, di tutte le energie a breve tempo disponibili, l’Italia potrebbe infatti dimezzare la dipendenza dalla fornitura russa entro il prossimo inverno, senza ricorrere a nuove implementazioni di gas o carbone. Il tutto con un risparmio complessivo in bolletta di ben 14,5 miliardi.

Ad alternarsi al tavolo dei relatori nelle tre giorni ci saranno tra gli altri l’Assessore all’Energia e Servizi di Pubblica Utilità Regione Siciliana Daniela Baglieri, la Sottosegretaria al Ministero dell’Istruzione Barbara Floridia, il Capo del Dipartimento per la transizione ecologica e gli investimenti verdi del MiTE* Laura D’Aprile, l’Assessore delle Attività Produttive Regione Siciliana Girolamo Turano, il Dirigente Generale Dipartimento Regionale Energia Antonio Martini, l’Energy Manager della Regione Siciliana Roberto Sannasardo, il Presidente onorario di Catania 2030 e già Ministro dell’Ambiente Corrado Clini i vertici di Confindustria Catania, Palermo e Siracusa Antonello Biriaco, Pietro Franza e Diego Bivona.

Al loro fianco i vertici e i rappresentanti di numerosissime aziende, nazionali ed estere che sono e saranno al centro degli interventi strutturali nei prossimi anni di transizione economica ed energetica italiana e siciliana.

L’idrogeno come volano della transizione energetica siciliana

Grande novità di quest’anno a ECOMED – PROGETTOCOMFORT: la prima edizione di HYDROGEN GREEN EXPO. “Fiera nella fiera”, HYDROGEN GREEN EXPO nasce in Sicilia come evento espositivo/formativo sulla filiera industriale dell’idrogeno verde, dedicato alle tecnologie innovative per la produzione, distribuzione, stoccaggio e utilizzo dell’idrogeno verde.

E quale luogo principe se non la Sicilia?

La regione Siciliana si è infatti candidata ad ospitare il centro di Alta Tecnologia per l’Idrogeno nell’ambito del PNRR, i cui primi bandi sono già in fase di attuazione e che vedono il territorio siciliano tra i maggiori beneficiari degli interventi che metteranno in sinergia la grande produzione da fonti rinnovabili e la forte presenza, tra gli altri utilizzatori dell’idrogeno, dell’industria petrolchimica.

La regione si è candidata a ricevere le risorse necessarie per la realizzazione degli impianti di produzione di idrogeno per la decarbonizzazione delle industrie pesanti.

E proprio di idrogeno e di transizione energetica si parlerà nel calendario di convegni organizzato dalla Regione Siciliana nell’ambito de “Le Energie della Sicilia”, l’annuale appuntamento organizzato dall’Assessorato all’Energia e Servizi di Pubblica Utilità Regione Siciliana e ospitato da ECOMED – PROGETTOCOMFORT.

L’appuntamento con i temi dell’Agenda 2030 è dunque dal 6 all’8 aprile 2022 presso il centro fieristico Le Ciminiere di Catania.

Sponsor di ECOMED – PROGETTOCOMFORT 2022 sono Edison, The It Group, Gemmo, Falck Renewables Sicilia, Antex Group, Rzs Corporation EPC, Econord, Snam, A2A, Eni, Erg, Enel, Restart Consulting, Elettricità Futura e Tep Renewables.

L’evento è patrocinato dal Ministero della Transizione Ecologica, dalla Regione Siciliana, dalla Città Metropolitana di Catania e dal Comune di Catania.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Condividi