L'infinita indecisione di Ap |Alfaniani a rischio implosione - Live Sicilia

L’infinita indecisione di Ap |Alfaniani a rischio implosione

I centristi di Angelino continuano a non decidere.

Verso le Politiche
di
6 Commenti Condividi

PALERMO – Di rinvio in rinvio Alternativa Popolare continua a rimanere tra coloro che sono sospesi. Il piccolo partito centrista di Angelino Alfano non riesce a uscire dal vicolo cieco dell’indecisione in vista delle prossime Politiche. L’ennesimo rinvio è per lunedì prossimo, come scrive oggi il Fatto quotidiano. In Ap rimangono in ballo tre posizioni diverse. Quella maggioritaria, per cui spingono Beatrice Lorenzin e Fabrizio Cicchitto, del patto con il Pd in una lista di moderati che ambisca al 3 per cento. Quella che guarda al centrodestra, il capofila è Roberto Formigoni. E quella più avventurosa della corsa solitaria, che piacerebbe a Maurizio Lupi. La trattativa con i dem è in stadio avanzato ma non c’è un’intesa sul numero di collegi uninominali che Renzi dovrebbe concedere ad Alfano e i suoi, Ap ne vuole una decina, troppi secondo il Pd. E così il tempo passa e le riunioni continuano, mentre i “cugini” di Pierferdinando Casini hanno già scelto la strada dell’alleanza con Renzi. La direzione decisiva continua a slittare, dalla settimana scorsa a questa e ora alla prossima. Sperando di evitare l’implosione, con un effetto fuga già visto in Sicilia alle ultime regionali. (Sa. T.)


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

6 Commenti Condividi

Commenti

    Ma ancora Alfano fa politica? Ma chi lo vuole a questo e al suo minuscolo partitino dello o,2%? Fra l’altro chi se l’imbarca dentro una coalizione perde.
    Alfano è politicamente finito, forse lui e qualche suo amico il collegio elettorale per le prossime elezioni politiche pronto c’è già, quello dei Salesiani ammesso che se li prendono questi religiosi.

    Stanno guardando da quale parte stanno possibili POLTRONE da occupare, da loro e dai loro familiari. GO TO WORK, GO HOME.

    Ancora dietro questo zombie?Ormai è morto e fra qualche mese sarà pure sepolto.

    Implosione? No, scomparsa totale di Alternativa Popolare e Alfano dalla politica in Sicilia come nel resto d’Italia!

    ancora con questi, il 3%? a livello nazionale? ma lo considerato partito? avete visto quanti voti ha preso nella “roccaforte” siciliana?

    Il nulla diventato ministro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.