Cracolici e Lumia frenano|Orlando: "Dimissioni" - Live Sicilia

Cracolici e Lumia frenano|Orlando: “Dimissioni”

Le reazioni del centrosinistra
di
54 Commenti Condividi

Le prime reazioni arrivano da casa Pd. Ad aprire le danze è il candidato del Partito democratico alla guida del Comune di Palermo, Fabrizio Ferrandelli, secondo il quale “la Sicilia non può permettersi di avere un altro presidente della Regione rinviato a giudizio per mafia”. Ma subito dopo arriva la reazione più pesante, quella del capogruppo democratico all’Ars Antonello Cracolici, che parla di “una nuova puntata della telenovela”. Durissime, invece, Italia dei Valori e Sel.

Cracolici frena, ma avvisa il presidente. “Adesso – spiega il capogruppo del Pd – toccherà ad un altro giudice pronunciarsi sull’eventuale rinvio a giudizio”. Insomma: il governatore non è ancora sotto processo. Ma le conseguenze di un rinvio a giudizio sarebbero una crisi immediata. “Per quel che mi riguarda – prosegue Cracolici – il Pd sarà coerente con quello che abbiamo sempre detto: di fronte ad un rinvio a giudizio per fatti di mafia, interromperemo il sostegno al governo. Ma, ripeto, ci toccherà vedere ancora altre puntate prima che la telenovela finisca”. Durissime, invece, Italia dei valori e Sel.

A strettissimo giro di posta arriva anche la posizione di Beppe Lumia. “Se dovesse esserci un rinvio a giudizio – dice l’ex presidente dell’Antimafia – chiederemo a Lombardo di dimettersi. Non saremo secondi a nessuno per serietà e coerenza”. Ma Lumia, prima di trarre questa conclusione, non manca di lanciare una stoccata al gip (“La procura chiede l’archiviazione e il gip non è d’accordo”, è la premessa di Lumia) e di elencare gli ex magistrati e gli esponenti del mondo antimafia presenti in giunta: “Noi – spiega l’esponente del Pd – abbiamo scommesso sul cambiamento e le riforme insieme a Massimo Russo, Caterina Chinnici, Marco Venturi, Giosuè Marino… ma abbiamo anche una regola chiara e un riferimento etico rigorosissimo, che abbiamo sempre ribadito in tutta questa lunga vicenda giudiziaria”.

Simile la posizione del candidato democrat a Palermo. “Se dovessimo arrivare al rinvio a giudizio – dice Ferrandelli – si porrebbe una grandissima questione etica e morale da affrontare urgentemente con lo scioglimento dell’Assemblea. Massimo rispetto per il lavoro che stanno svolgendo i magistrati e mi auguro per il bene della Sicilia e dei siciliani che venga fatta chiarezza al più presto”. A microfoni spenti, però, l’Ansa pochi istanti dopo la notizia dell’imputazione coatta ha raccolto una reazione molto più dura da parte di un autorevole esponente del Pd: “E’ una bomba”, è la dichiarazione registrata dall’agenzia di stampa.

Ovviamente molto più dura, invece, la linea della sinistra radicale. A partire dall’Italia dei valori, che parla per bocca di Antonio Di Pietro: “Lombardo – dice l’ex pm – rassegni subito le dimissioni. In un paese civile chi amministra la res publica non può essere coperto da ombre di questo genere. In una terra come la Sicilia dove la linea di confine tra legalità e illegalità è risultata, spesso, molto labile occorre che chi fa politica sia al di sopra di ogni sospetto”. Per Di Pietro, in particolare, “le carte processuali fanno emergere una realtà inquietante che pesa come un macigno sulla storia del nostro Paese e dei siciliani. L’Italia dei Valori ha sempre denunciato l’incompatibilità etica tra l’incarico di Lombardo e le sue frequentazioni mafiose. Il governatore della Sicilia non aspetti un minuto di più e faccia un passo indietro”. Più stringato Leoluca Orlando: “Lombardo – scrive su Twitter – deve dimettersi immediatamente”.

Sulla stessa lunghezza d’onda, qualche minuto prima, si era espressa Sel. “La Sicilia – scrive in una nota il segretario regionale Erasmo Palazzotto – non può avere un presidente sotto processo per concorso esterno in associazione mafioso. Raffaele Lombardo si deve dimettere, solo questo gesto potrebbe ridare dignità alla politica nella nostra regione”. Per Sel, il Pd deve “chiudere definitivamente questa pagina oscura della storia siciliana. Non è possibile dirsi forza del cambiamento e allo stesso tempo sostenere col proprio voto un governo su cui grava l’ombra del compromesso con la mafia”.

Chi invece rilascia una dichiarazione fuori dal coro, quello del suo partito, è il senatore del Pd Enzo Bianco: “Le decisioni della magistratura – dice l’ex sindaco di Catania – vanno sempre rispettate. La richiesta di imputazione coatta per concorso esterno in associazione mafiosa disposta dal Gip nei confronti di Raffaele Lombardo è un fatto inequivocabile”. Ma se per Bianco “Il procedimento giudiziario farà il suo iter”, per l’ex ministro dell’Interno “una pagina politica oggi si è chiusa e il Pd non ha alternative né altre opzioni: deve ritirare l’appoggio al governo Lombardo. Deve farlo per la sua storia, prima ancora che per motivi di statuto. Adesso – conclude il senatore del Pd – lavoriamo tutti per una nuova stagione di autentico rinnovamento che porti la Sicilia fuori dalla attuale condizione”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

54 Commenti Condividi

Commenti

    Andiamo alle elezioni subito.

    Allora DIO ESISTE!!!!

    vorrei ricordare anke ke all’ars ci sono circa 25 deputati indagati aggiungiamo il presidente e allora forse meglio andare ad elezioni subito…

    Elezioni subito

    FORSE SAREBBE ORA DI TIRARE FUORI DAL CASSETTO QUELLA “MOZIONE DI SFIDUCIA” CHE NOI CITTADINI SICILIANI ATTENDIAMO DA TEMPO! FORSE E’ IL MOMENTO GIUSTO!!!
    FORZA DEPUTATI….TIRATE FUORI LE PALLE E VEDRETE CHE ALLE PROX ELEZIONI SARETE PREMIATI!!

    C’e un giudice a Catania !

    Certo che per questa notizia l’immagine che avete non è “a caso”.
    Siete forti (comu l’acìtu)

    Povero Cracolici!!
    non gliene va una giusta per ora!!!
    Sarà anche questa volta colpa di Orlando????

    ELEZIONI SUBITO, anche in autunno vanno bene.

    Si proceda a sciogliere l’assemblea regionale immediatamente

    LA SICILIA DELLA VERGOGNA. Un terzo degli inquilini dell’assemblea regionale indagato, l’ ex GOVERNATORE CUFFARO A REBIBBIA per concorso in mafia.L’ATTUALE SUPER GOVENATORE DR.RAFFAELE LOMBARDO padre padrone del movimento da lui creato l’ MPA inquisito per concorso esterno. La sicilia quindi da almeno 18 anni è un governatorato specializzato in concorso esterno alla mafia. Un piccolo comune quello di salemi è stato,giustamente commissariato, una regione un po più estesa,deve subire l’onta della vergogna. Altro che elezioni, la signora Cancellieri mandi a casa gli ingrombanti inqulini dell’articolo H ,delle società partecipate dai parenti e amici.Altro che forconi , questi sono degni del diditi.

    Meditate gente meditate,…. “U SIGNURI cu’ i peri i chiummu junci a tutti”. Arico’ adesso puo’ andare fiero e a testa alta oltre a Fini è la punta di diamante degli inquisiti Lombardo… e l’Assessore Russo magistrato è assessore di un mafioso!!!!Giuntsa in cui non sarebbe mai entrato se fosserop stati presenti Caputo e Dina !! Buona fortuna a tutti. Tanto il peggio è sempre per noi !!!

    ma aspetta cosa, la tua paura e quella che in maggioranza non ci starai più vergognati

    Quello che mi stupisce è sentire Cracolici parlare di telenovela.
    Quindi è questo il tanto sbandierato rispetto per la magistratura, considerare i giudici alla stregua di attori di tv spazzatura?
    Nemmeno Berlusconi aveva osato tanto.
    Senza russuri.

    Ma Cracolici non è lo stesso che quando Cuffaro fu indagato ne chiese le dimissioni? La solita morale a doppio binario: ciò che vale per gli altri non vale per me. Ma ormai non esiste più alcuna coerenza…..

    LOMBARDO DIMETTITI!!!!

    Cracolici che gridava “al lupo,al lupo” per Cuffaro,adesso che fa? Difende il suo agnellino docile e innocente. Certo adesso sta col gruppo di potere,allora doveva guardare da fuori e mordersi le mani

    cracolici sei peggio di una malattia

    ricordiamoci che cuffaro si è dimesso da condannato!!

    ha ragione Orlando su tutto:

    1) lombardo e alleanze con inquisiti per mafia; non è credibile il gossip che appoggerà costa al secondo turno
    2) Primarie truffa da invalidare
    3) strategia politica volta a sparigliare le carte, per poi riunire le forze progressiste

    Voto Orlando!

    E Sel che fa, torna indietro su Ferrandelli ????
    C’è stato qualcun’altro oltre ad Orlando che ha affermato con chiarezza, senza se e senza ma, che non si può stare al governo di una Regione assieme ad uno sospettato di mafia che non fa l’usciere ma il presidente ???
    Che fa, lo facciamo il famoso passo indietro, ovvero un veloce mea culpa, visto che Ferrandelli è il candidato ufficiale del Pd di Cracolici che, come tutti quei galantuomini del Pdl, aspetta prima il decimo (???) grado di giudizio per decidersi a smettere di fare affari con un sospetto mafioso ????

    ATTENZIONE CI STANNO FREGANDO CON IL DISCORSO DEL RINVIO A GIUDIZIO PERCHè SE IL NOSTRO BENE AMATO PRESIDENTE DOVESSE SCEGLIERE IL RITO ABBREVIATO NON CI SARà ALCUN RINVIO A GIUDIZIO MA SI CELEBRERà DIRETTAMENTE IL PROCESSO CON IL RITO ABBREVIATO. QUINDI SUGGERIMENTO PER I BRAVI GIORNALISTI DI LIVE SICILIA PONETE A LOR SIGNORI COSA FARANNO SE LOMBARDO DOVESSE SCEGLIERE IL RITO ABBREVIATO????? E VEDIAMO COSA RISPONDERANNO!!!!!

    “La procura chiede l’archiviazione e il gip non è d’accordo”, è la premessa di Lumia…..Cavolo! Quindi il Gip non sarà mica un reazionario di centro-destra che vuole bloccare il processo di cambiamento in atto alla Regione Siciliana?…..Mi ricordate quale fu la posizione assunta dall’on. Lumia nel caso (identico) dell’ex. ministro Saverio Romano…..di certe persona al mio paese si dice: “…..havi sei facci com’u cascavaddru”.

    Raccoglieremo le firme e chiederemo a bersani di CACCIARE LUMIA E CRACOLICI , STANNO UCCIDENDO il parTITO DI PIO LA TORRE

    Basta sentire le dichiarazioni di crocolici pere spiegare perchè uno di sinistra non potrà mai votare ferrandelli anche a costo di riconsegnare la città alla destra. LA DIGNITA’POLITICA NON SI BARATTA!!!!

    Andiamo subito a votare immediatamente

    Lumia è patetico….

    Dignita’Presidente ,mandi a quel paese Lumia,Cracolici,i due Russo,quell’incompetente dell’assessore Venuti.Si ricordi che la DC e’finita da quando nei nostri quadri dirigenziali abbiamo fatto entrare pseudo comunisti.

    Penso che si dovrebbe aspettare l’udienza preliminare per pronunciare tutte queste condanne…….se i magistrati decidono di procedere, allora sarebbe caso per le dimissioni. Però non confondiamo insoddisfazione politica con condanna penale…..non mi sembrano sinonimi. Se si chiede oggi le dimissioni dovrebbe essere puramente per motivi politici.

    E FERRANDELLI E’ SOSTENUTO DA QUESTA PARTE DEL PD: VERGOGNA!
    FORZA LEOLUCA ORLANDO. ANCORA UNA VOLTA CON TE. DIMISSIONI SUBITO!!

    volevano costringere la borsellino a fare un’alleanza con lombardo ,dina e company,questi politici sono lumia e cracolici con apprendi,cardinale e tanta bella gente…diciamo la migliore gioventù della politica.la borsellino ha detto no, e loro insieme a lombardo hanno organizzato le truppe per andarle contro.oggi vengono fuori altre cose …vergogna!vergogna lumia è peggio del peggio della politica insieme a cracolici.

    vergognatevi ogni giorno della vostra vita ,vergogna!!!accattoni della politica

    se la cosa interessa lombardo dobbiamo essere prudenti,se invece tocca qualche altro politico non simpatico a lumia e crocetta ,insieme alla alfano subito gli scaricano tutto il loro moralismo falso…vergognatevi,avete ammazzato il valore della lotta vera alla mafia per farlo diventare uno strumento da usare a vostro piacimento…cosa farai lumia?cercherai di intimidire questo gip?lo farai trasferire per risolvere il problema? è proprio vero la mafia a tanti volti e tante storie spesso nascoste…..

    LUMIA, TI SEI FATTO LA CARRIERA DA PROFESSIONISTA DELL’ANTIMAFIA..PER FINTA OVVIAMENTE. STAI ZITTO CHE CI FAI PIU’ FIGURA.

    Il patto è troppo forte per romperlo così di fretta. Il gatto e la volpe sperano ancora di poter influ….guardare oltre l’imputazione e fare i garantisti. A mio avviso la vergogna è quasi completa. Il povero Ferrandelli che aveva sperato nell’asse cracolici-lumia-lombardo resta attonito pensando che forse era meglio andare al mare?

    SAnta Rosalia è grande,L?orlando Furioso ha sempre ragione,
    SCIOGLIERE QUESTA ASSEMBLEA DI INDAGATI
    SICILIANI UNO SFORZO ANCORA UN SUSSULTO DI DIGNITà

    Se è questo il commento di “cetto fernandelli” e cioè “la Sicilia non può permettersi di avere un altro presidente della Regione rinviato a giudizio per mafia” il livello di panico (e idiozia) è ragguardevole: fernadèl, fammi capire, siccome la Sicilia “non se lo può permettere” (ma che significa?) ce ne freghiamo dell’accusa e facciamo finta di niente? fernandèl, fammi capire, cos’è che la Sicilia non può permettersi?

    I siciliani onesti e vessati da questo governo inverecondo si permettono questo ed altro e se ne giovano, che ti piaccia o meno! Ah, già, dimenticavo, per la tua candidatura è una jattura (e ti faccio pure la rima).

    Be arrivati a sto punto pure di salvare l’aalleanza queste poltroncine danneggiano il lro candidato a sindaco ferrandelli.il pd dimostra veramente così di essere un partito ambiguo.aspettiamo la decisione del gup.ma stiamo scherzando.ferrandelli mi sa che e meglio che prendi le distanze .visto anche sel fa un accordo a palermo con un pd che alla regionale ancora continuo a sostenere lombardo.ma di questo vendol che dice?

    FERRANDELLI E’ PROPRIO SFORTUNATO, SU DI LUI GRAVANO FORTI SOSPETTI DI BROGLI, I SUOI PRINCIPALI SOSTENITORI (CRACOLUMIA) HANNO TENUTO IN VITA( POLITICAMENTE) UN DISCUTIBILE PERSONAGGIO SU CUI SI ADDENSANO SOSPETTI DI REATI MAFIOSI……

    ma su dai tutti sti giustizzialisti………in fondo che ha fatto,ha solo chiesto i voti a dei capi mafia catanesi, a palermo riceveva liga, ma cosa volete che sia,ma dai x cosi poco.In sicilia ci vuole ben altro x essere rinviati a giudizio secondo le prodedure del Codice Penale scritto da lumia e cracolici edizione PD…..

    E’ stato e sara’ ricordato come il Presidente piu’ amato…dai siciliani….a giudicare dai commenti. Umanamente dispiace. Politicamente il giudizio e’ gia’ stato reso…

    Elezioni subito…e se il pd si ostina a volere accordo suicida col terzo polo,coalizione di sinistra comunisti-sel-verdi-idv-movimenti con vittoria assicurata!

    Con tutte le buone intenzioni che hai, caro Ferrandelli!
    Sii consapevole della stazza degli alleati dei compagnetti del tuo percorso politico a Palermo.
    Fabrizio, denuncia la banda crimonogena del PD ed inizia a fare politica da vero indipendente al lato della gente comune. Crocetta ed Alfano non ti bastano a mascherare la pesantezza di cracolumia

    tra le primarie così così, il cmportamento di cracolumia così così credo proprio che ferrandelli andrà così così ( ed è un peccato perchè poteva rappresentare il futuro)

    Va aggiunto che Lumia e Cracolici avrebbero voluto aprire anche a Miccichè,notoriamente legato a Dell’Utri,e col quale sono insieme nella giunta di Termini Imerese,dimostrando quanto siano lontano da una concezione della politica all’altezza di Pio La Torre e Mattarella.
    E’ auspicabile attendersi almeno le dimissioni da capogruppo !

    DIMISSIONI DIMISSIONI DIMISSIONI DIMISSIONI

    basta con questo spettacolo sporco e penoso

    CRA CRA CRA LU LU LU UN DUETTO PERFETTO

    provo shifo, disgusto, nausea, non tanto per l’imputazione coatta a Lombardo perchè noi siciliani onesti sappiamo che personaggio sia costui, ma per tutti questi signori (si fa per dire) che hanno costruito la loro carriera dietro il baluardo dell’antimafia(Lumia, Massimo Russo, Chinnici, ecc.) e oggi vorrebbero farci credere che l’unico a contrastare la Mafia sia proprio Lombardo. VERGOGNATEVI!!!!! e se avete un briciolo di dignità ritirate il vostro appoggio, anche se non dovesse essere rinviato a giudizio. D.ssa Chinnici pensa a tuo padre.

    ferrandelli devi stare zitto non hai il diritto di parlare anzi i tuoi padrini non ti fanno parlare che vergogna

    Ferrandelli prima chiede le dimissioni immediate di lombardo .poi dopo le dichiarazioni drive suoi sponsor cracolumia ritratta dicendo anche lui di aspettare il rinvio giudizio.certo che la coerenza non fa parte del suo dna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.