Marziano (Pd) si propone: | "Sono pronto a candidarmi" - Live Sicilia

Marziano (Pd) si propone: | “Sono pronto a candidarmi”

L'assessore alla Formazione scende in campo.

Elezioni
di
10 Commenti Condividi

PALERMO – “Da assessore e da deputato dell’Ars ho lavorato per il nostro territorio: sono ancora disponibile a farlo candidandomi alle regionali 2017”. Lo annuncia in una nota l’assessore regionale all’Istruzione e Formazione professionale Bruno Marziano che intende proporre agli organismi del Pd la propria candidatura alle regionali in Sicilia. “L’impegno che ho profuso per il mio territorio – dice ancora – è facilmente riscontrabile con il lavoro svolto affrontando costantemente tutte le problematiche che sono emerse nel corso dell’ultimo periodo che mi ha visto impegnato nel governo regionale e all’Ars”.

“Ho ottemperato al ruolo di assessore regionale – aggiunge – affrontando questioni generali, dalla razionalizzazione al rilancio della formazione, al sostegno all’università, finanziando borse e dottorati di ricerca e spin off con un impegno finanziario di oltre 36 milioni di euro. Sono state programmate iniziative a sostegno dell’alternanza scuola lavoro, dell’apprendistato di primo e terzo livello, oltreché investimenti corposi nel campo dell’edilizia scolastica. Ma anche le problematiche della provincia di Siracusa mi hanno visto impegnato con un approccio da deputato e poi da assessore, distinguendo il mio ruolo da quello altrettanto importante dei consiglieri comunali”. “Penso, dunque, di potere affrontare con serenità una campagna elettorale – conclude – rimettendomi al giudizio dei cittadini e degli elettori, proprio per tutto ciò che di concreto è stato realizzato”. (ANSA).


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI
10 Commenti Condividi

Commenti

    Bruno Marziano il mondo della scuola è con te.
    Siamo l’unica regione a non avere ancora una legge sul diritto allo studio.
    Siamo la regione con il maggior numero di docenti deportati al nord.
    Tu per queste cose hai fatto meno degli altri adesso dovremmo ricompensare lo sforzo dell’immobilismo? Finiscila

    Finalmente il PD non trovando umani ha la possibilità di candidare un MARZIANO AHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

    La Formazione con te è morta!!!!
    Vuoi fare morire il resto?

    SI PREPARI PER NOVEMBRE…………

    Sono tutti candidati. Candidati tutti.

    Guarda che la formazione non è mai nata. Vi è stata solo una parvenza di formazione professionale, con docenti ed alunni usati come bacino di voti e gestori che si arricchivano. La verità fa male, ma così è stato, assistenzialismo camuffato.

    Complimenti Assessore Marziano! Come lei stesso cita, L’impegno profuso per il territorio e sotto gli occhi di tutti, certamente i 612 dipendenti dell’ anfe “con le rispettive famiglie”che da anni non portano un centesimo a casa e che oggi sono definitivamente morti si ricorderanno di lei e dei suoi alleati, così come tutti dipendenti di altri enti di formazione.
    Caro Assessore, chi ha rubato e se ha rubato e giusto che paghi. Mi spieghi cosa c’entrano 612 dipendenti dell’ anfe regionale che lavorano onestamente,se il suo presidente viene arrestato ad essere licenziati? Ma, non si capisce. Era più logico che la Regione nominasse un commissario, portava lo stesso tutte le attività avanti salvaguardando i lavoratori onesti nel contempo verificare se realmente in questo ente erano tutti ladri e poi agire di conseguenza. Semplice. Evidentemente la sorte dei dipendenti non interessava a nessuno compreso lei. Auguri per la sua candidatura

    Assessore se ne vada a Roma che Renzi ha bisogno della sua esperienza e dei suoi voti per tenersi in piedi. Lasci che altri si adoperino per la Sicilia e il suo territorio, probabilmente faranno meglio di Lei che ha buttato sul lastrico migliaia di lavoratori e non è riuscito a portare a conclusione un bel niente. Di Lei e di Crocetta i siciliani possono farne a meno.

    Fa benissimo a candidarsi dopo i grandi successi raggiunti come assessore, come potremmo privarci di una persona di tali capacità amministrative. Sono due anni che va dicendo che i corsi di formazione stanno partendo senza che sia successo nulla. Mah!

    Ma candidato a che? Gia’ gli e’ andata bene che ha fatto l’assessore e con quali risultati!!
    Marziano visto cje siamo sulla terra apra gli occhi ed eviti di farci ridere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.