Messi torna in Nazionale | Lo dice il nuovo ct argentino - Live Sicilia

Messi torna in Nazionale | Lo dice il nuovo ct argentino

Edgardo Bauza ha fatto sapere di aver parlato con la Pulga: reunion possibile.

CALCIO
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Di ufficiale non c’è ancora nulla, ma appare assai probabile che Lionel Messi tornerà presto ad indossare la maglia della Nazionale argentina. La Pulga, travolta da forti pressioni mediatiche e dall’ennesima finale persa con l’Albiceleste, ancora per mano del Cile nell’edizione del centenario della Copa Ameriica, aveva dato l’annuncio del proprio addio alla compagine del proprio Paese proprio pochi minuti dopo l’ultimo calcio di rigore battuto negli Stati Uniti per assegnare il trofeo continentale. Come detto, non c’è ancora nulla di ufficiale in merito al ritorno di Messi in Nazionale, ma le dichiarazioni provenienti da ambienti molto vicini all’Argentina lasciano intendere che la separazione tra le parti durerà poco più di un mese.

A prendere la parola, infatti, è stato Edgardo Bauza, l’uomo che prenderà il posto di Gerardo Martino alla guida dell’Argentina. Il nuovo ct della Albiceleste ha trascorso un paio di giorni a Barcellona, durante i quali ha anche assistito al Trofeo Gamper, che ha visto la vittoria dei blaugrana contro la Sampdoria. E al termine della partita avrebbe anche incontrato Messi, tanto da rilasciare le seguenti dichiarazioni dopo il suo ritorno in patria: “Ho visto Leo con una grande voglia di tornare, però non voglio precipitarmi, presto parlerò con lui poi darò la lista definitiva dei convocati”. Poche parole, nemmeno troppo chiare in realtà, ma che lasciano comunque passare un messsaggio: esiste la riapertura di Messi alla Nazionale, a breve Bauza dirimerà la prima lista dei convocati della sua gestione e il nome del Messi-A del calcio argentino potrebbe riapparire.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *