Morto l'ex Caserta Cameron Moore | Stroncato dalla cardiomegalia - Live Sicilia

Morto l’ex Caserta Cameron Moore | Stroncato dalla cardiomegalia

Il pivot statunitense ha accusato un malore durante un allenamento in Macedonia.

basket
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Lutto nel mondo della pallacanestro: Cameron Moore è stato stroncato da una malformazione cardiaca a soli 25 anni. Una notizia che sconvolge il mondo del basket, in particolare quello italiano, visto il suo passato con le casacche di Caserta e Venezia. Il pivot è morto martedì sera in seguito ad una schiacciata durante un allenamento con la sua nuova squadra, l’AV Ohrid (Macedonia), nella quale si era appena accasato. Il cestista statunitense soffriva di cardiomegalia, ovvero aveva il cuore ingrossato, e nonostante sia stato trasportato d’urgenza in ospedale, vi è arrivato già deceduto.

La patologia gli era stata diagnosticata all’arrivo a Caserta nella stagione 2013/14 ed il 1° giugno del 2015 Moore entrò addirittura in coma sempre a causa della cardiomegalia. In quella occasione, per sua fortuna, si riprese e ottenne l’idoneità per tornare a giocare con l’obbligo di controlli ogni 6 mesi, ma la sera di martedì scorso il malore accusato non gli ha lasciato scampo.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.