Nessun pericolo | Tiziano Ferro sta bene - Live Sicilia

Nessun pericolo | Tiziano Ferro sta bene

Il cantante di Latina è stato ricoverato due giorni fa in un ospedale di Madrid. Da prima si pensava fosse un malore dovuto all'abuso di farmaci, ma il suo staff ha smentito. Tiziano Ferro adesso sta bene ed è stato dimesso.

MADRID
di
1 Commenti Condividi
Tiziano Ferro

Tiziano Ferro

MADRID – Nella notte tra domenica e lunedì Tiziano Ferro è stato ricoverato nell’Ospedale Universitario Clinico San Carlos di Madrid. Il cantante si trovava nella capitale spagnola per promuovere il suo nuovo disco: “L’amore è una cosa swing”.

La prima a rivelare la notizia è stata la rivista spagnola “Vanitatis” secondo la quale domenica, intorno a mezzanotte il cantante , nella sua camera d’albergo, si sarebbe sentito male e avrebbe chiamato lui stesso i servizi d’emergenza. Secondo alcune voci la causa del malore potrebbe essere stata un abuso di farmaci. Lo staff di Tiziano Ferro, però, smentisce quanto riportato da alcuni giornali e dichiara che hanno preferito accompagnarlo in ospedale per non mettere a rischio la presenza al programma di Miguel Bosè. Dopo i controlli medici di routine, infatti, il cantante pop è stato dimesso ed ha partecipato allo show televisivo.

Lo stesso cantante ha voluto rassicurare i suoi fan con un messaggio su Facebook : “A chi mi pensa e si preoccupa per me. Sto bene, vi sento vicini. Vi voglio davvero bene. grazie! Tiziano”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Abuso di farmaci, droga, emorroidi, a chi volete che importi??? Sono altre le notizie e le cose di cui occuparsi non certo della salute di un cantante mediocre!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *