Niente stazionamenti e stop Ztl: misure anti Covid a Palermo - Live Sicilia

Niente stazionamenti e stop Ztl: misure anti Covid a Palermo

Prorogata l'ordinanza sindacale
L'ORDINANZA
di
2 Commenti Condividi

PALERMO – Proroga dell’ordinanza sindacale con il divieto di stazionamento nel centro storico e nei quartieri Libertà e Politeama; possibilità di apertura con orario continuato per gli esercizi commerciali, per le tipologie merceologiche, nei limiti orari e di giorni previsti dal Decreto legge pubblicato ieri; la sospensione della Ztl, comunque già non attiva nei giorni prefestivi e festivi.

Sono le norme che entreranno in vigore dal prossimo 22 dicembre fino al 6 gennaio, varate dalla giunta comunale di Palermo, dopo la pubblicazione del Decreto legge con le nuove norme di contenimento del Covid-19.

È stata discussa la necessità di provvedimenti ulteriori in ambito cittadino “per contribuire – ha detto il sindaco Leoluca Orlando – a limitare i rischi di assembramento, fermo restando che resta indispensabile, per frenare i contagi, la piena assunzione di responsabilità da parte dei cittadini che dovranno fare scelte personali per il bene proprio e dei propri cari.”


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    Ricordo a Orlando e al Prefetto ( che non interviene) che al cimitero dei Rotoli si assembrano 570 bare.

    pER I SACCHI DI MUNNIZZA NON C’è ASSEMBRAMENTO?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *