Obama al Congresso |Controllo sulle armi - Live Sicilia

Obama al Congresso |Controllo sulle armi

Il presidente stringe la morsa sul problema della violenza armata negli Stati Uniti: presenterà al Congresso una nuova proposta di legge per controlli più stringati e la reintroduzione del bando sulle armi. E intanto il suo vice Joe Biden gli consiglia di far valere il suo potere.

VIOLENZA ARMATA STATI UNITI
di
0 Commenti Condividi

WASHINGTONBarack Obama non dimentica la storia di sangue e armi da fuoco che attraversa l’enorme nazione di cui è a capo. E passa all’azione: presenterà oggi al Congresso un piano dettagliato sul controllo delle armi, per contrastare quella violenza armata che sembra non avere fine. L’obiettivo è quello di rendere rigidissimi i controlli sulle armi da fuoco.

Nuove misure diventate necessarie dopo l’ultima tremenda strage nella scuola di Newtown, il 14 settembre: la modifica del secondo emendamento della Costituzione americana che garantisce il diritto di portare armi sembra l’obiettivo del Presidente, supportato dal suo vice Joe Biden. Proprio Biden avrebbe consigliato a Barack di far valere il peso dei suoi poteri in Congresso per accelerare i tempi.

I nuovi provvedimenti impediranno alle persone con disturbi mentali di possedere armi e restringeranno ulteriormente la vendita delle stesse; inoltre verrà reintrodotto il bando delle armi d’assalto. Ma il percorso della legge di Obama e Biden è tutt’altro che in discesa: serve la maggioranza sia di Camera che di Senato, su un argomento che da sempre spacca in due gli Stati Uniti

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *