Padre cerca di salvare il figlio, investiti e uccisi da un treno merci - Live Sicilia

Padre cerca di salvare il figlio, investiti e uccisi da un treno merci

La Polfer sta cercando di ricostruire la dinamica di quanto è accaduto
ITALIA
di
0 Commenti Condividi

Un treno merci ha travolto e ucciso padre e figlio, entrambi perugini, sui binari della linea Adriatica. La tragedia si è verificata nella serata di ieri intorno alle 21, nei pressi della stazione di Senigallia.

La Polfer sta cercando di ricostruire la dinamica di quanto è accaduto. Da quanto si è appreso, l’uomo avrebbe cercato di mettere in salvo il figlio finito sulle rotaie, forse volontariamente e con il proposito di togliersi la vita, proprio mentre stava sopraggiungendo il convoglio; l’uomo lo avrebbe afferrato in un disperato tentativo di metterlo in sicurezza ma entrambi sono stati colpiti dal treno e sono deceduti sul colpo.

Le vittime erano a Senigallia per una vacanza, così come accadeva da anni. Il traffico ferroviario lungo la linea adriatica, tra le stazioni di Senigallia e Marotta, è stato sospeso per ore per consentire gli accertamenti dell’autorità giudiziaria ed è ripreso poco prima dell’1 della notte.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI
0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.