Palermo, boom di ingressi al Conca d'Oro grazie ai concorsi - Live Sicilia

Palermo, boom di ingressi al Conca d’Oro grazie ai concorsi

Il Centro Commerciale ha ospitato presso delle tensostrutture nel parcheggio tante procedure concorsuali
I DATI
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Boom di ingressi al Conca d’Oro di Palermo nello scorso mese di maggio grazie anche alla presenza di circa 60mila persone, mediamente 3.000 al giorno, che nell’arco del mese hanno tentato la sorte partecipando ad attività concorsuali ministeriali, regionali e comunali che il Centro Commerciale ha ospitato presso delle tensostrutture nel parcheggio. Un accordo che si è rivelato positivo per entrambi, tanto da estenderlo con l’avvio di nuove selezioni per posizioni presso il Comune di Palermo e numerosi altri Ministeri ed Enti pubblici. Il Conca d’Oro grazie a questa operazione ha offerto e continua ad offrire un servizio alla collettività, consentendo al cittadino di accedere alla selezione di migliaia di posti di lavoro in un’area facile da raggiungere e vicina ad una struttura in grado di soddisfare bisogni primari quali ristorazione, supermercato, negozi, aria condizionata, bagni e aree relax. La gestione delle tensostrutture e dei concorsi hanno consentito, a loro volta, di offrire ulteriori centinaia di posti di lavoro tra staff, hostess, sicurezza e manutentori.

Un indotto importante di persone che prima, durante e dopo le sessioni di prova si è riversato all’interno del Centro commerciale sia nell’area ristoro, per usufruire dei servizi offerti, sia per fare acquisti, apportando benefici anche alle attività colpite duramente dalla pandemia. Alla fine del mese il bilancio è stato di un numero complessivo di presenze nel Centro e fatturati dei negozi superiore di oltre il 30% rispetto ai valori normali monitorati negli anni.

“I numeri registrati, accompagnati dall’esperienza molto positiva di collaborazione e di servizio offerto alla città, ci hanno convinto a continuare ad ospitare nelle tensostrutture anche i nuovi concorsi dal 20 giugno e per tutto luglio – ha affermato Andrea Chiarioni, Direttore del Conca d’Oro -. Le tensostrutture per questa seconda ondata sono ridotte e questo renderà più fruibile il parcheggio rispetto ai primi giorni, continuando a dare un importante supporto al territorio e nel contempo un aiuto alle nostre attività commerciali”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.