Paura per il focolaio di studenti: "Ci saranno anche in Italia"

Paura per i focolai di studenti: “Ci saranno anche in Italia”

La previsione. Perché sarà necessario mantenere la prudenza.
COVID19
di
0 Commenti Condividi

Preoccupa il maxi-focolaio di studenti a Maiorca, soprattutto come anticipazione di una possibile tendenza nei tempi in cui possono sorgere varianti ancora più aggressive. Sentito dall’Huffington Post, il presidente dell’Associazione microbiologi clinici e membro del comitato tecnico scientifico della Lombardia, Pierangelo Clerici, lancia l’allarme QUI L’INTERVISTA INTEGRALE .

“Maiorca non sarà l’unico caso, ne usciranno altri, anche in Italia – dice l’esperto -. Se non si mantengono le misure di precauzione, che per alcuni sono eccessive, ma per noi sono fondamentali, il risultato sarà questo. Giusto che si giunga a togliere la mascherina di giorno, mantenendo il distanziamento, però non si deve dimenticare che vanno mantenute nei luoghi chiusi e quando ci si trova in assembramento. Maiorca è il risultato di ciò che sapevamo: il virus circola ancora, circola la variante Delta, che sta sostituendo quella inglese, che ha sostituito il ceppo originario”. 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *