Perugia, fermate con droga e abbigliamento rubato: due arresti - Live Sicilia

Perugia, fermate con droga e abbigliamento rubato: due arresti

La polizia ha ritrovato sostanze stupefacenti all'interno delle abitazioni e la donna alla guida della vettura era sprovvista di patente
ITALIA
di
0 Commenti Condividi

PERUGIA – Due donne sudamericane sono state arrestate dalla polizia di Perugia per spaccio e denunciate per ricettazione.

Nella notte fra venerdì e sabato il personale dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della questura ha proceduto, in zona via Settevalli, al controllo di un’autovettura con a bordo le due donne: la prima, di origini ecuadoriane, di 34 anni, con numerosi precedenti di polizia per reati di furto e porto d’armi o oggetti atti ad offendere, e la seconda di origini colombiane, 37 anni, entambe domiciliate a Perugia. Una delle due ha cercato di passare all’altra un piccolo pacchetto che è stato lanciato sotto l’autovettura. Il movimento non è sfuggito ai poliziotti che hanno recuperato il pacchetto e si trattava di un contenitore di plastica con all’interno circa 5 grammi di cocaina (utili a confezionare più di 20 dosi).

I controlli continuati sia all’interno dell’automobile che alle rispettive abitazioni, hanno permesso di trovare altra sostanza stupefacente, cinque telefoni cellulari, 296 capi di abbigliamento ritenuti dalla polizia frutto di ricettazione e oltre 500 euro suddivisi in vari tagli.

Per le due donne sono scattati gli arresti per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso e denunciate, come detto, per il reato di ricettazione in concorso. Alla trentaquattrenne ecuadoriana è stata anche contestata la violazione dell’art. 116 del Codice della strada, per guida senza patente perché mai conseguita ed è stato elevato un verbale di contravvenzione che prevede il pagamento della somma di 5.100 euro. L’arresto è già stato convalidato.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.