Pescato calamaro gigante - Live Sicilia

Pescato calamaro gigante

PATTI
di
1 Commenti Condividi

Un calamaro gigante, dal peso di 12,8 chilogrammi e lungo 1,90 centimetri, è stato pescato nel golfo di Patti, nel Messinese. A catturarlo, a circa due miglia dalla costa e ad una profondità di circa 150 metri, é stato Nicola Pelleriti, presidente dell’associazione sportiva Patti Marina fishing, con l’aiuto di Nino Mirenda, un altro appassionato di pesca dilettantistica. Il grosso esemplare di calamaro, mollusco appartenente alla famiglia dei cefalopodi, è stato pescato attraverso l’uso di una ‘totanara’ di piombo.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI
1 Commenti Condividi

Commenti

    E dopo averlo pescato cosa hanno fatto? Un calamaro di queste dimensioni non si può mangiare, le carni saranno durissime. Una risalita da 150 m di profondità significa la morte per quell’animale. Tutto questo per la stupidità e l’egoistico gusto di portare un trofeo. Complimenti e una grossa medaglia al valore al presidente dell’associazione sportiva di pesca “dilettantistica”, ma sarebbe il caso di intitolarla “bracconieristica”. Presidente alla prossima battuta di pesca cosa fiocinerà un capodoglio? Ha comunicato la notizia a Legambiente e al WWF?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.