Piero Pelù contro Renzi: |"E' il boy scout di Licio Gelli" VIDEO - Live Sicilia

Piero Pelù contro Renzi: |”E’ il boy scout di Licio Gelli” VIDEO

Il rocker attacca duramente il presidente del Consiglio: "Deve capire che in Italia c'è un grande nemico, un nemico interno che si chiama disoccupazione, corruzione, voto di scambio, mafia,'ndrangheta, camorra". Le reazioni di Alessandra Moretti e Pina Picierno.

L'ATTACCO
di
12 Commenti Condividi

Dal palco del concertone del Primo Maggio, trasmesso ieri in tv da Rai3, Piero Pelù ha attaccato Matteo Renzi. Il frontman dei Litfiba, tra gli ospiti più attesi dell’evento che ha radunato in piazza San Giovanni a Roma 700mila persone, ha definito il presidente del Consiglio “il boy scout di Licio Gelli“. Il rocker fiorentino si è scatenato parlando alla vasta platea costituita più da disoccupati che da occupati: “Basta armi, basta violenza, a proteggerci dai nemici esterni c’è già la Nato…Gli F35 rubano soldi alla scuola e agli ospedali…Il non eletto, ovvero il boy scout di Licio Gelli, deve capire che in Italia c’è un grande nemico, un nemico interno che si chiama disoccupazione, corruzione, voto di scambio, mafia,’ndrangheta, camorra”. “Sarebbe bene che comici e cantanti si occupassero del loro mestiere”, ha detto stamani Alessandra Moretti, candidata alle Europee del Pd, a “Mattino 5“. Anche Pina Picierno è intervenuta sulla vicenda: “Quando la politica va veloce succede che il rock diventa lento“.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

12 Commenti Condividi

Commenti

    Pelù ha abusato di uno spazio mediatico per lanciare un’accusa a Renzi, da lui definito “boy scout di Licio Gelli, che prima ancora di essere diffamatoria è una sonora sciocchezza. È singolare il fatto che Renzi non possa partecipare alla partita del cuore e alla trasmissione “Amici” e, invece, possa subire un attacco da un cantante, che sa tanto di ragioni personali, davanti a milioni di persone.

    1,10,100,1000 Piero PELU’…

    Parlate voi di spazio mediatico che state dalla mattina alla sera in TV e non parliamo di Faraone… viene la nausea.

    grande Piero Pelu’.un mito.

    appena ve le dicono in faccia tirate fuori le scuse!!!! grandissimo Pelù!

    condivido le parole di Pippo Russo, comunque pare che Pelù abbia dei motivi suoi per avercela con Renzi. Non capisco come si possa usare uno spazio pubblico per fare accuse campate in aria.

    e quali sarebbero le ragioni personali di Piero Pelù contro Renzie?…. gli ha forse soffiato una fidanzata?

    Grandissimo Pelù….
    Ma
    Anche ………

    Grande Renzi…….!
    Può essere anche il BOY scout di chi vuole lui, ma le parole non servono sono i fatti che contano, solo con i fatti si risolvono i problemi e si può immaginare di lasciare qualche piccolo simbolo alla nostra storia….

    Dunque attendiamo fiduciosi, dei veri provvedimenti del governo Renzi, che non ha ancora fatto nulla per noi Italiani, da troppo tempo in attesa di uscire da un “enpasse” vergognosa.

    . . .

    Spero solo che Renzi trovi più utile per il suo tornaconto elettorale ridurre i privilegi della KASTA POLITIKA in favore della gente che continuare a favorire la KASTA medesima.
    Ma non lo voto.

    La politica non mi interessa. Pelù, fai ribrezzo, datti una sistemata

    Un mito!!!!! Hai proprio ragione con tutti i soldi che guadagna x i concerti 80 euro sono una miseria per lui no x noi poveri!!!!!!!

    lilli@ i tanto decantati 80 euro, non li vedrai mai. fattene una ragione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *