Un presepe di Mineo esposto in Vaticano - Live Sicilia

Un presepe di Mineo esposto in Vaticano

È opera della maestra presepista Daniela Mangiarratti, il sindaco: “Le siamo grati, porta in alto il buon nome della città”
TRADIZIONE
di
0 Commenti Condividi

MINEO. Per il secondo anno consecutivo una maestra presepista della città di Capuana, Mineo, espone la sua creazione in Vaticano, è Daniela Mangiarratti. Specializzata nella realizzazione di presepi in miniatura ricchi di particolari, di significato e legati alla tradizione siciliana.

Il suo piccolo presepe, realizzato in un antichissimo lume a petrolio, il “Lume della Nonna”, si è distinto per la minuzia dei particolari, per l’ordine e per le proporzioni, oltre che per il suo profondo significato, la luce generata dalla combustione che vuole rappresentare l’amore di Dio che si manifesta attraverso la Natività.

La sua opera ha prima partecipato al contest “Terre dei presepi” superando una prima selezione, poi è stato scelto per essere esposto in Vaticano, alla mostra “Cento Presepi in Vaticano”, che si terrà a partire dall’Immacolata e sino all’otto gennaio, cento opere artistiche provenienti da ogni parte del globo.

“Siamo grati a Daniela che con le sue realizzazioni artistiche porta in alto il buon nome della città di Mineo e della sua tradizione presepistica, il Vaticano non è solo una vetrina internazionale ma anche il riconoscimento di un profondo legame cristiano” afferma Giuseppe Mistretta, sindaco del comune di Mineo e continua ”Sarà possibile, invece, ammirare nella nostra manifestazione oramai alle porte il <<Natale a Mineo>>, l’opera che l’artista ha realizzato ed esposto presso la Santa Sede lo scorso anno, il piccolo presepe realizzato in una tazzina da caffè, un motivo in più per godere della atmosfera natalizia della città dei presepi nei vicoli”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *