Reddito cittadinanza: non dichiara vincita lotteria, condannato - Live Sicilia

Reddito cittadinanza: non dichiara vincita lotteria, condannato

E' accaduto ad Aosta
IL CASO
di
0 Commenti Condividi

AOSTA – Per aver percepito indebitamente il reddito di cittadinanza il giudice monocratico di Aosta, Marco Tornatore, ha condannato a un anno di reclusione Antonio Zeccardo, di 52 anni di Aosta.

L’imputato, difeso dall’avvocato Filippo Vaccino, era accusato di aver percepito il reddito di cittadinanza nonostante non ne avesse i requisiti in quanto sulla domanda non aveva indicato alcune vincite alla lotteria. Dagli accertamenti era emerso che aveva vinto poco più di 20 mila euro e aveva un conto gioco aperto. Durante il processo, che si è tenuto oggi, l’accusa aveva chiesto 8 mesi di reclusione, ma il giudice lo ha condannato ad una pena più severa.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.