"Reggono il clan in assenza del boss" | Arrestate moglie e figlia di Vitale - Live Sicilia

“Reggono il clan in assenza del boss” | Arrestate moglie e figlia di Vitale

Maria Gallina e Maria Vitale, rispettivamente moglie e figlia del padrino Leonardo Vitale, sono accusate di ricettazione aggravata.

mafia, partinico
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – La polizia ha arrestato con l’accusa di ricettazione in concorso aggravata dal metodo mafioso, Maria Gallina, 59 anni, e Maria Vitale, 40 anni, rispettivamente moglie e figlia del boss di Cosa Nostra Leonardo Vitale, già in carcere per mafia. Secondo i magistrati mentre i capi della famiglia mafiosa dei “Fardazza” di Partinico (Pa) erano in cella, le donne del clan continuavano a reggere gli interessi dei boss.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *