Auto sbanda e investe due giovani | Un morto e una ferita a Partinico - Live Sicilia

Auto sbanda e investe due giovani | Un morto e una ferita a Partinico

Nicola Sciacchitano, 25 anni

La ragazza è ricoverata all'ospedale Civico. Esami tossicologici sull'automobilista.

Nel Palermitano
di
0 Commenti Condividi

PARTINICO (PALERMO) – Sono stati investiti da un’auto uscita fuori strada. Scaraventati per terra, hanno riportato entrambi ferite gravissime e per il ragazzo non c’è stato nulla da fare. La tragedia stanotte in corso dei Mille a Partinico, in provincia di Palermo, dove un 22enne, Umberto Dainotto, ha perso il controllo della propria auto ed ha travolto una coppia.

Nicola Sciacchitano, 25 anni è morto dopo la corsa disperata verso l’ospedale, mentre Maria Antonella Leggio, 27 anni, è adesso ricoverata all’ospedale Civico di Partinico con prognosi riservata.  E’ stato travolto da una Fiat Panda guidata da Umberto Dainotto di 22 anni anche lui di Partinico. La vettura è sbandata ed ha colpito sia Sciacchitano che Maria Antonella Leggio di 27 anni. Quest’ultima è ricoverata in prognosi riservata all’ospedale Civico.

Quando è stato lanciato l’allarme sul posto sono arrivati i carabinieri che hanno effettuato i rilievi per ricostruire la dinamica dello schianto: in base a quanto accertato, il giovane automobilista sarebbe finito contro un palo dell’illuminazione pubblica all’altezza del civico 22, travolgendo i due ragazzi che si trovavano nei pressi. Il 22enne è stato sottoposto agli esami tossicologici ed alcolemici, si attendono gli esiti per verificare l’eventuale guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. La salma di Sciacchitano, nel frattempo, è stata consegnata alla famiglia per celebrare i funerali.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.