Chiesti dieci anni per l'ex giudice Silvana Saguto - Live Sicilia

‘Sistema Saguto’, chiesti 10 anni in appello per l’ex giudice

L'accusa ha chiesto un aumento della pena
IL PROCESSO
di
6 Commenti Condividi

La condanna a 10 anni per l’ex presidente della sezione misure di prevenzione del Tribunale di Palermo Silvana Saguto è stata chiesta dalla pm Claudia Pasciuti al termine della sua requisitoria nel processo d’appello. L’accusa ha chiesto un aumento della pena, oltre che per la Saguto, condannata a 8 anni e 6 mesi in primo grado, anche per l’amministratore giudiziario Gaetano Cappellano Seminara (8 anni e 3 mesi), per il marito della Saguto Lorenzo Caramma (6 anni e 10 mesi), Carmelo Provenzano (7 anni e 2 mesi), Roberto Nicola Santangelo (6 anni, 4 mesi).

Conferma della sentenza per gli altri imputati

Per gli altri imputati chiesta la conferma della sentenza di primo grado. Per l’accusa Silvana Saguto, l’ex giudice radiata dalla magistratura, sarebbe stata al centro di un vero e proprio “sistema” che avrebbe pilotato l’assegnazione delle amministrazioni giudiziarie dei beni sequestrati alla mafia in cambio di favori. Il processo è stato aggiornato al 10 marzo prossimo, per le arringhe finali delle parti civili e della difesa. CONTINUA A LEGGERE SU LIVESICILIA


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

6 Commenti Condividi

Commenti

    sono pochi….ha ucciso le poche residue certezze di una giustizia affidata ad ideali.
    L’ha consegnata alla utopia di propaganda.

    troppo pochi sono

    Sempre pochi sono 10 anni x chi con arrogante prepotenza ha tradito le istituzioni che con diligenza doveva rispettare

    Per lei ed i suoi sodali 10, 8, 7 anni sono una banalità. È proprio vero che cane non mangia cane!

    Credetemi si inventano Dio che non è Dio, lo facevano prima e anche adesso pur di sequestrare ed arrivare al loro scopo di confiscare… Il motivo apparire belli di fronte l’opinione pubblica, guadagnare etc…. poi per alcuni fanno le peggiori cose… Sono sempre essere umani fatti di carne ed ossa come noi, quindi hanno sia pregi che difetti… Chi non a mai avuto la sfortuna di passarci non potrà mai capire, e quindi vedrà nella giustizia sempre l’onestà… Ma appena ci passerà pure lui o un suo caro, allora cambierà opinione…
    Non credete a tutto quello che dicono un appartamento economico popolare loro fanno diventare villa, un’ Audi a4 magicamente diventa a8… Il motivo? Sta a voi capirlo!

    Credo che la saguto, in quanto magistrato, dovrebbe scontare la pena moltiplicata per 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *