Siracusa, sparò al vicino di casa: operaio condannato a 2 anni e 4 mesi - Live Sicilia

Siracusa, sparò al vicino di casa: operaio condannato a 2 anni e 4 mesi

L'uomo era convinto che il vicino vendesse droga ai suoi figli
IL CASO
di
0 Commenti Condividi

Il gup del Tribunale di Siracusa ha condannato a 2 anni e 4 mesi di reclusione Danilo Rugani, 39 anni, operaio, per lesioni gravi e detenzione di arma. Rugani, secondo la Procura che aveva chiesto la condanna a tre anni di reclusione, avrebbe gambizzato il vicino di casa.

La vicenda

L’episodio era avvenuta nel gennaio scorso nell’androne di una palazzina in via Ramacca, zona nord di Siracusa. Rugani venne identificato grazie alle riprese di alcuni sistemi di videosorveglianza. Secondo l’accusa il 39enne avrebbe sparato perchè convinto che il vicino di casa vendesse droga ai suoi figli. Uno dei figli minorenne dell’operaio era stato trovato in casa del vicino durante un blitz antidroga della polizia.

CONTINUA A LEGGERE SU LIVESICILIA


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI
0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.