Termini Imerese, firmato l'accordo nel distretto socio sanitario 37  - Live Sicilia

Termini Imerese, firmato l’accordo nel distretto socio sanitario 37 

Cgil e Spi: “Adesso il Comune convochi la rete per la protezione e l’inclusione sociale “
POLITICHE SOCIALI
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – “Apprendiamo che, seppur con  grande ritardo rispetto ai termini stabiliti dalle linee guida per la programmazione dei piani di zona 2021, il comitato dei sindaci del distretto 37 ha sottoscritto la convenzione tra i comuni di ambito, creando il soggetto giuridico per l’attuazione delle politiche sociali finanziate dalla legge 328 del 2000 nei dieci comuni del distretto”,  dichiarano Laura Di Martino, responsabile della Camera del Lavoro zonale di Termini Imerese, Palma Magrì, responsabile della lega Spi di distretto e Giuseppe Guarcello, coordinatore della contrattazione territoriale e sociale Cgil Palermo. 

“L’attesa sottoscrizione della convenzione -proseguono Di Martino, Magrì e Guarcello – allontana il rischio della sospensione del trasferimento dei  fondi al distretto socio sanitario e il commissariamento previsto per i distretti inadempienti”. 

Cgil e Spi hanno sollecitato costantemente il comune capofila e i sindaci del distretto a sottoscrivere la convenzione, passaggio propedeutico alla costituzione della rete per la protezione e l’inclusione sociale, “strumento essenziale affinchè la comunità nelle sue articolazioni e rappresentanze possa prendere  parte alla progettazione condivisa dei piani di zona socio sanitari”.  

“Adesso si convochi la rete per la protezione e inclusione sociale,  affinchè si avvii la programmazione del piano di zona 2021, a maggior ragione oggi che sono già state pubblicate le linee guida 2022-2024, avviando così gli interventi rivolti a infanzia ed adolescenza, responsabilità familiari, disabilità e non autosufficienza, povertà ed esclusione sociale, dando risposta ai reali bisogni delle 65.000 persone, residenti nel distretto 37 – aggiungono Laura Di Martino,  Palma Magrì e Giuseppe Guarcello – Auspichiamo che sia anche l’occasione per riprendere il confronto attraverso il  tavolo di lavoro permanente con le organizzazioni sindacali, più volte da noi sollecitato,  anche in relazione ai progetti del Pnrr, a cui finora l’amministrazione si è sottratta. I nostri auguri di buon lavoro a Vincenzo Schillaci,  designato alla direzione delle politiche sociali del Distretto 37, per l’incarico assunto”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *