Tosi-Zaia, Lega spaccata | Salvini a muso duro - Live Sicilia

Tosi-Zaia, Lega spaccata | Salvini a muso duro

Matteo Salvini

La lega litiga in Veneto sull'ipotesi di candidatura alle Regionali da parte del sindaco di Verona Tosi, in una sfida fra leghisti contro il governatore uscente Zaia. Interviene Salvini.

Regionali
di
2 Commenti Condividi

VERONA- Nervi tesi in Veneto sull’ipotesi di candidatura alle Regionali da parte del sindaco di Verona Tosi, in una sfida fra leghisti contro il governatore uscente Zaia. Il segretario Salvini attacca: ‘Su Zaia non si discute. Chi lo mette in discussione per beghe interne si accomoda fuori’. Dura presa di posizione anche da parte di Zaia secondo il quale una candidatura di Tosi è un’ipotesi ‘abominevole’. Immediata la risposta del sindaco di Verona: ‘Io espulso? Ognuno si assume le sue responsabilità’.

(Fonte ANSA)

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    caro salvini che bella democrazia nel tuo partito e tu ne sei il paladino, ma anche i tuoi presto si accorgeranno quello che sei e ti suoneranno le campane a “morto” non ti basterà piu dire le cose piu ovvie che ognuno sa e cosi finirà quella baldanzosità che ti sei creato, credendo che sei e che ti senti il depositario di tutte le verità.Seguiremo con un po di tifoseria il tuo declino.Auguri

    Tosi ha una gran voglia di fare come Angelino. Ma non penso che i leghisti vogliano rischiare di perdere il Veneto. Meglio perdere un sindaco, neanche troppo brillante.
    Forse Tosi dovrebbe considerare che il Veneto potrebbe essere l’ultima spiaggia per Berlusconi per “recuperare” Salvini. O magari Tosi è proprio l’agente di Silvio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.