Uomo evade dai domiciliari| "In carcere almeno si mangia" - Live Sicilia

Uomo evade dai domiciliari| “In carcere almeno si mangia”

Il 41enne Calogero De Caro ha violato intenzionalmente i domiciliari per farsi arrestare dai carabinieri e farsi portare in carcere con la motivazione della fame.

5 Commenti Condividi

LICATA (AGRIGENTO) – Ha dell’incredibile quanto successo nei giorni scorsi a Licata, nell’Agrigentino. Un uomo di 41 anni, Calogero De Caro, ha violato intenzionalmente i domiciliari per farsi arrestare dai carabinieri e farsi portare in carcere con la motivazione della fame.

“Non possiedo soldi, ho fame, almeno in carcere ho due pasti al giorno assicurati”, sono queste le parole che De Caro ha pronunciato ai carabinieri da cui si è recato personalmente per consegnarsi, l’uomo era stato denunciato tempo fa dalla moglie che da lui subiva maltrattamenti causati anche dalla rabbia per la disastrosa situazione economica in cui versava la famiglia.

Ottenuta la separazione, il giudice aveva predisposto gli arresti domiciliari in vista del processo, ma non potendo lavorare De Caro viveva in una situazione disagiata senza luce, acqua e riscaldamento e senza cibo.

La fame è stato l’elemento essenziale che ha fatto nascere nella mente dell’uomo il piano per farsi arrestare. Così giovedì si è consegnato ai carabinieri di Licata che lo hanno arrestato. Venerdì però si è svolto il processo al Tribunale di Agrigento in cui il giudice ha scarcerato l’uomo condannandolo nuovamente ai domiciliari. Arrivato a casa però è giunta la nota lieta di questa vicenda, i carabinieri infatti hanno fatto una colletta per fare la spesa all’uomo che per un po’ di tempo avrà così da mangiare e non patirà la fame.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

5 Commenti Condividi

Commenti

    e poi dicono che le carceri sono pietose e che ci vuole l’indulto

    Beh, almeno non è andato a rubare con la scusa della fame. Ha il mio rispetto.

    Malgrado tutto sono d’accordo con quozca,almeno non ha commesso una delle tante tragedie……….bravi anche i carabinieri ………

    E poi il Presidente della Repubblica sostiene che nelle carceri la vita è disumana.

    non capite nulla voi state solo qua a giudica che vordi che le carceri non sono disumane ma voi cosa ne sapeteeee

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *