Vazquez-Maresca, addio perfetto | Sorrentino, giù la saracinesca - Live Sicilia

Vazquez-Maresca, addio perfetto | Sorrentino, giù la saracinesca

LE PAGELLE - Ultima in grande stile per El Mudo e il vecchio playmaker, gran prova del capitano.

calcio - serie a
di
5 Commenti Condividi

SORRENTINO 8 ‘Saluta’ il Barbera da vero protagonista. Le sue due parate su Pazzini e Ionita, con il pallone che termina in entrambi i casi sul palo, valgono quanto una doppietta. Alla fine lacrime che dicono molto.

ANDELKOVIC 6,5 Lo sloveno chiude una stagione in crescendo, nessun fronzolo, quando c’è da spazzare l’area lo sloveno è sempre presente.

GONZALEZ 6,5 Anche il costaricano conclude con una prestazione che merita la A, qualche sbavatura che in una giornata così passano in cavalleria.

CIONEK 7,5 La vera sorpresa di questa salvezza. Sicuro, deciso, roccioso, il brasiliano di origini polacche si candida ad essere un punto fermo per la prossima stagione e ha dimostrato il perché.

RISPOLI 7 Un moto perpetuo per l’ex Parma riscoperto da Ballardini. Oggi due assist, il primo con una rimessa con le mani, il secondo con un cross perfetto per la testa di Gilardino.

HILJEMARK 6,5 La sua stagione termina bene dopo una seconda parte di campionato turbolenta. La posizione da interno non è la sua ideale ma lo svedese porta a fondo il suo compito fino alla fine.

MARESCA 8 Miglior cartolina per salutare Palermo non poteva darla. Altra prestazione da leader nato e gol che ricaccia indietro il Verona nel momento in cui il Palermo è virtualmente in serie B. Lo stadio e i suoi compagni lo portano in trionfo, il giusto premio per un professionista dentro e fuori il campo.

MORGANELLA 5,5 Rovina la sua gara cascando nella trappola preparata da Wszolek che lo provoca. L’espulsione non cancella però quanto di buono fatto dallo svizzero.

VAZQUEZ 8,5 Palermo salvo, missione compiuta. Il ‘Mudo’ segna il primo gol della serata, chiude a quota otto la sua stagione e riceve la standing ovation a pochi minuti dal termine. Il fantasista italo-argentino lascia la Sicilia da eroe.

TRAJKOVSKI 6 Fa il suo senza strafare, l’anno prossimo avrà l’occasione di dimostrare il suo valore con maggior esperienza.

GILARDINO 7,5 Il suo mestiere è il gol, e oggi non poteva non partecipare alla festa rosanero. Il suo gol lo porta a chiudere la stagione a quota dieci. Non arriverà la convocazione all’Europeo ma Gila la sua coppa l’ha vinta salvando questo Palermo.

LAZAAR 6 Entra nelle battute finali e per poco non trova un assist per Gilardino.

VITIELLO s.v


5 Commenti Condividi

Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *