Ventunenne affidato ai servizi sociali |Pizzicato con droga in casa - Live Sicilia

Ventunenne affidato ai servizi sociali |Pizzicato con droga in casa

Rinchiuso in un istituto minorile.

Grammichele
di
0 Commenti Condividi

GRAMMICHELE – Spaccia droga nonostante sia controllato dai servizi sociali. I Carabinieri della Stazione di Grammichele hanno arrestato il 21enne Francesco Marino del posto, in esecuzione di un provvedimento cautelare in carcere emesso dal Tribunale dei Minorenni di Catania. 

Già sottoposto all’affidamento in prova ai servizi sociali, lo scorso 15 agosto ne ha violato le prescrizioni. Il giovane, infatti, in occasione di un controllo non è stato trovato in casa negli orari stabiliti dalla misura. Un fatto di cui è stato subito messo al corrente il giudice che ha deciso pertanto di inasprire i termini del provvedimento cui il giovane era soggetto, ordinandone l’arresto e il trasferimento in un istituto di detenzione. 

Ecco la droga rinvenuta in casa del giovane

Ecco la droga rinvenuta in casa del giovane

I militari, nell’eseguire il provvedimento, hanno perquisito l’abitazione e trovato, all’interno di alcuni mobili, circa 330 grammi di marijuana, di cui una parte già suddivisa in dosi pronte allo smercio, nonché diverso materiale utilizzato comunemente dagli spacciatori per il confezionamento degli stupefacenti. 

La droga è stata sequestrata mentre Marino è stato rinchiuso nell’Istituto Penale Minorile di Catania Bicocca. Dovrà ora rispondere anche di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

 

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.