Verso il congresso del Pd |Convergenza su Napoli - Live Sicilia

Verso il congresso del Pd |Convergenza su Napoli

Le votazioni nei singoli circoli cittadini e provinciali sono cominciate venerdì scorso e si concluderanno martedì 4 febbraio. L’Assemblea Provinciale è stata fissata per domenica 9 febbraio, nel corso della quale verrà proclamato il segretario ed eletti gli organi dirigenti.

la candidatura
di
1 Commenti Condividi

CATANIA – Sostegno e larga convergenza attorno alla figura di Enzo Napoli, l’attuale coordinatore provinciale Pd, che oggi nella sede catanese del partito democratico ha ufficializzato la sua candidatura a nuovo segretario provinciale. Al suo fianco il sottosegretario alla Giustizia Giuseppe Berretta, i deputati nazionali Luisa Albanella e Giovanni Burtone, i deputati regionali Concetta Raia e Gianfranco Vullo, Livio Gigliuto, in rappresentanza del sindaco di Catania Enzo Bianco. Le votazioni nei singoli circoli cittadini e provinciali sono cominciate venerdì scorso e si concluderanno martedì 4 febbraio. L’Assemblea Provinciale è stata fissata per domenica 9 febbraio, nel corso della quale verrà proclamato il segretario ed eletti gli organi dirigenti.

“Se sarò eletto, come sembra dai risultati ottenuti fino a oggi – ha dichiarato Enzo Napoli – cominceremo dall’elaborazione di una piattaforma politico-programmatica e un progetto condiviso con una proposta innovativa che sia sintesi delle tante anime che compongono il nostro partito, nel rispetto dell’ampio schieramento che oggi mi ha chiesto di candidarmi”. “Da qui a un mese dovrà nascere un gruppo che si metta subito a lavoro, coinvolgendo i circoli, le associazioni di categoria, l’università, i dirigenti, parti sociali, lavorando al fianco anche di chi oggi ha scelto di proporre un’alternativa e che noi riconosciamo. L’obiettivo sarà la condivisione e la valorizzazione di forze nuove e delle risorse che abbiamo all’interno, a cominciare dai due candidati allo scorso congresso Mauro Mangano e Jacopo Torrisi”.

“Il momento che stiamo attraversando, di gravissima crisi economico-occupazionale – ha aggiunto Napoli– ci impone di affrontare nodi cruciali a cominciare dal riordino della ‘governance’ territoriale e lavorare a un’ipotesi di sviluppo locale condiviso”. “Con la soppressione delle province, Catania dovrà essere strutturata come città metropolitana e sarà importante capire come riorganizzare l’architettura istituzionale. Noi intendiamo dare il nostro contributo perché alcuni temi come la viabilità, l’ambiente, i servizi, siano affrontati in una logica nuova e importante sarà anche la riorganizzazione dei territori non ricompresi nella area metropolitana, dal calatino alla zona ionica. Bisogna rifarsi all’impostazione dei programmazione negoziata”.

“Ringrazio Enzo Napoli per la disponibilità che ha dato, per il lavoro che ha svolto in questi mesi e per quello che svolgerà da qui in avanti – ha dichiarato il sottosegretario alla Giustizia Giuseppe Berretta –Il suo sarà un compito estremamente gravoso, complesso, ma anche molto affascinante. Il Pd ha una grande responsabilità e grandi opportunità che devono dar luogo a una proposta concreta, al sostegno nell’azione di governo a tutti i livelli, perché si possa fare quel passo verso un corpo collettivo. Questo non significa che abbiamo archiviato la giusta dialettica che c’è al nostro intero, ma c’è la volontà di confrontarsi e dialogare, lavorare insieme e costruire un partito più forte e autorevole”.

“Essere arrivati a questa candidatura unitaria – ha commentato la parlamentare regionale Concetta Raia – è un aspetto positivo che consentirà al nostro partito di lavorare per i prossimi mesi e per i prossimi anni in maniera più serena. Dobbiamo tornare a fare politica nei territori, a più ampio raggio: questo è ciò che ci chiede la gente. E’ necessario ora darci una struttura, eleggere un gruppo dirigente, un segretario come Enzo Napoli, che sia la sintesi del nostro progetto. La dialettica nel nostro partito è stata sempre forte e, oggi più che mai, deve essere sinonimo di partecipazione e responsabilità, questo ci consentirà di uscire dalla fase congressuale tutti più forti”.

“In un momento di grande difficolta di questo partito, Enzo Napoli è riuscito a ricondurre nella giusta direzione il dialogo e le posizioni che al suo interno ci sono state – ha affermato la parlamentare nazionale Luisa Albanella – La sua è una candidatura che potrà riportare il Pd nel nostro territorio ad essere un punto di riferimento più forte e con una linea programmatica concreta. Lui avrà la capacità di armonizzare la dialettica e le varie anime democratiche”.

“Un augurio a Enzo Napoli e l’auspicio che nel partito si possano ritrovare le ragioni di un dibattito vero attorno ai problemi della gente – ha detto il parlamentare nazionale Giovanni Burtone – Chiediamo al nuovo segretario di mettere il partito nelle condizioni di diventare davvero una comunità umana”. “Voglio ringraziare Mangano e Torrisi per quello che hanno fatto durante il precedente congresso – ha aggiunto il deputato regionale Gianfranco Vullo –meritano un plauso. Bisogna ritornare alle ragioni della politica che alcune volte sono state dimenticate. Il Pd è sempre stato un partito aperto e lo è ancora. Da oggi dovrà avere le porte spalancate perché lo vogliono i cittadini e coloro che vogliono ritornare alla politica”.

“Il segnale di unità che si sta mandando all’esterno dopo cinque mesi di campagna congressuale assai complessa – ha concluso Livio Gigliuto, area Bianco –significa che serve il contributo di tutti per superarli. Il futuro del partito democratico a Catania credo debba essere segnato da elementi di innovazione molto forti dal punto di vista della programmazione. Molti circoli già fanno politica in maniera innovativa e credo che anche la classe dirigente che gestirà la prossima fase dovrà riconoscere i nuovi segnali e essere all’altezza della nuova sfida”.

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Il nuovo che avanza … !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.