Voto di scambio a Vittoria | Tribunale conferma sequestro atti - Live Sicilia

Voto di scambio a Vittoria | Tribunale conferma sequestro atti

Secondo il Tribunale del Riesame il "fumus del reato contestato sussiste".

Catania
di
0 Commenti Condividi

CATANIA. Il Tribunale del Riesame di Catania ha respinto il ricorso di alcuni politici di Vittoria indagati per voto di scambio politico-mafioso che avevano impugnato il sequestro dei documenti operato dal Gico della Guardia di Finanza di Catania a 48 ore dal voto del ballottaggio tra i due candidati a sindaco Giovanni Moscato e Francesco Aiello. Secondo il Tribunale del Riesame il “fumus del reato contestato sussiste”. “Il materiale indiziario -secondo il Riesame – delinea alcuni dati penalmente significativi”.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.