Ap, Condorelli punta su voti bipartisan per il derby con Forzese - Live Sicilia

Ap, Condorelli punta su voti bipartisan per il derby con Forzese

Giuseppe Castiglione e Pino Firrarello tra i big presenti all'apertura della campagna elettorale del candidato di Alternativa Popolare.

VERSO LE REGIONALI
di
1 Commenti Condividi

CATANIA – Nuccio Condorelli apre la campagna elettorale e punta ai voti bipartisan per vincere il derby con Marco Forzese, candidato in quota Pierferdinando Casini, visto che, secondo i calcoli, dovrebbe scattare solo un seggio a Catania per Ap. “La sanità diventi una priorità del prossimo governo regionale”, esordisce Condorelli che ha radunato i fedelissimi all’Excelsior.   “Da medico – ha spiegato – conoscono bene i problemi che riguardano gli ospedali e in particolare quelli dei pronto soccorso. Migliorare l’esistente è possibile. Spesso basta motivare e riorganizzare il personale e conoscere i problemi in modo diretto da chi li vive, per lavoro, ogni giorno. Briefing mensili con il personale sono uno strumento “no cost” efficace. Aree dedicate, all’interno degli ospedali, per ospitare i Posti di primo intervento e le guardie mediche, sono un altro esempio per gestire i codici bianchi e verdi e ridurre le attese”. Per Condorelli è poi necessario un patto tra tutte le forze politiche per inserire il tema sanità tra le priorità e su questo punto si innesta l’apertura anche a possibili sostenitori del centrodestra. “La cura della salute – ragiona Condorelli – non può essere soggetta a tagli indiscriminati. Occorre invece prevedere investimenti, anche con fondi Ue e progetti bipartisan, per potenziare servizi e strutture”. Tra gli altri punti del suo “patto” politico con gli elettori vi è lo snellimento burocratico per agevolare l’accesso al credito a quanti vogliono avviare una attività nei settori: digitale, agricolo e turistico.

Presenti in sala Pino Firrarello, Giuseppe Castiglione e Nino D’Asero, uomini di punta del partito di Alfano che, proprio nel derby con Marco Forzese si giocano la faccia. Non sono poi mancati gli endorsement, sempre “bipartisan”, di amici e conoscenti. Spazio anche ai giovani che nei loro interventi hanno chiesto a gran voce un cambio di passo alla politica e un taglio netto col passato. “I giovani – ha ricordato Condorelli – vanno incoraggiati e aiutati. E’ importante dare loro delle prospettive per il futuro. E’ fondamentale sostenerli, sia sotto il profilo economico che burocratico, per l’avvio di insediamenti imprenditoriali. Occorre anche prevedere un aiuto economico per gli studenti universitari e per le loro famiglie. Il diritto allo studio va garantito a tutti. Da parlamentare regionale – ha concluso Condorelli – chiederò l’incremento delle borse di studio per gli specializzandi in medicina”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Bedda cattata ri pisci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.