"Beppe Grillo lascia M5S | Siamo pronti a fare da soli" - Live Sicilia

“Beppe Grillo lascia M5S | Siamo pronti a fare da soli”

L'annuncio del deputato regionale grillino Giancarlo Cancelleri: "Beppe sta per salutarci". Dovrebbe tornare a teatro.

L'annuncio
di
14 Commenti Condividi

PALERMO– Beppe Grillo, presto, non sarà più un politico in carriera. Secondo le dichiarazioni rilasciate dal deputato regionale pentastellato, Giancarlo Cancelleri, Grillo, lascerà presto la sua creatura politica perché vorrebbe tornare a fare l’attore, il mattatore dei teatri. “Sta per salutarci. Ormai siamo maturi per potere riempire le piazze da soli – dice Cancelleri -, avendo le fondamenta necessarie per andare avanti politicamente ma Beppe Grillo resterà sempre il nostro riferimento”.

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

14 Commenti Condividi

Commenti

    “Ormai siamo maturi per riempire le piazze da soli”.
    E poi c’era la marmotta che confezionava la cioccolata…

    Alla vigilia delle elezioni mi pare una bella randellata fra i c……
    Ma che bravo Cancellieri, avrà fatto perdere una bella quantità industriale di voti. Complimenti.

    Salve, ho segnalato la notizia tramite mail a varie testate e agenzie con la dicitura: “il deputato regionale pentastellato, Giancarlo Cancelleri, ha affermato aCronoPolitica.it che il leader del Movimento Cinque Stelle, Beppe Grillo, lascerà presto la sua creatura politica perché vorrebbe tornare a fare l’attore, il mattatore dei teatri”.

    Ma nella notizia da voi inserita non c’è traccia della fonte. Saluti.

    P.s. Link della notizia http://www.cronopolitica.it/2014/04/02/grillo-pronto-a-lasciare-il-movimento-cinque-stelle-cancelleri-ma-restera-il-nostro-riferimento/

    C’ è molta presunzione in quello che asserisce Cancellieri, ma forse fra qualche anno potranno muovere i primi passi da soli. Non che Grillo non faccia pure i suoi sbagli ma, poi, riesce a riprendersi mentre loro fanno errori una parola si e l’ altra pure

    Gliel’ha inventata lì per lì a Cancelleri per levarselo dai piedi: gli deve sempre spiegare le stesse cose due-tre volte!

    Mu vitti stu film!

    Ho votato per Grillo, non per M5S, perché si era impegnato a demolire un Sistema marcio.
    I grillini non hanno capito niente della loro funzione: avrebbero dovuto fare la testuggine di sfondamento, ma senza capire un piffero di politica si sono ubriacati di potere e lusinghe.
    Ed hanno fatto la fine dei polli!
    Se la notizia è vera, dimostra solo disgusto e disaffezione di un “vero” leader nei confronti degli improvvisati che vorrebbero fare la rivoluzione (nei salotti).
    Siccome “voglio” votare contro l’€uro voterò per Grillo (e solo lui) solo se non ci saranno candidature di Lega Nord in Sicilia.
    Altrimenti mi fido molto di più di Salvini che dei cosiddetti pentastellati.

    Cancelleri, dopo le lezioni del suo grande maestro “Crocetta”, comincia a straparlare, se Grilli abbandonasse l’oramai fradicio M5S, non nn potrebbe fare altro che guadagnare in serenità e serietà, ma sarebbe comunque la morte del M5S, ma chi voterebbe per un Cancelleri e sorella, Venturino, Campanella, Nuti…………………si vota il movimento per il pensiero di cui Grillo è portatore, e che viene disapplicato continuamente di suoi stessi candidati, presi nel cerchio magico dei loro attivisti, dis’interessati e non tra i cittadini. Mah!!!!!

    Concordo con il pensiero per le europee dovrò otturarmi il naso e non per Grillo…

    I voti lui li tiene nei serbatoi della sua azienda!

    Secondo me sono maturi i tempi per premdere pernacchie perche’ la gente ha capito che stanno dando una mano ai conservatori di questa Terra e dell’Italia intera.
    La adesione al bicameralismo perfetto la dice lunga.

    Mi sembra un buon inizio per una notizia comica, 😉 tutti i grillini sanno che non sarebbero li dove sono se non fosse stato per grillo a cui devono tutto sotto ricatto dell’uso del simbolo, sono tutti dei bravi ragazzi presi singolarmente, ma in gruppo come avviene per qualsiasi branco cambiano le qualità e gli interessi anche se semplici come una poltrona all’ars prevalgono sui cittadini, persino sugli attivisti che li hanno sostenuti anche quelli storici il più delle volte umiliati. Qualsiasi azione e notizia è un calcolo fatto a tavolino nell’intento di ottenere voti o paradossalmente anche di perderli se il rischio diventa troppo grande per vedersi costretti a governare un paese in macerie (vedi video di grillo pubblicato da repubblica). sono blindati nel dire tutti la stessa cosa, se provate a chiedere un parere su qualcosa, su un poggetto in particolare, su una questione se non si consultano fra loro non rispondono, è da tantissimo tempo che la base gli chiedeva chiarimenti e il mettere a posto certe manie di leaderaggio locale ma se ne sono infischiati lasciando risolvere la questione alla base che sempre di più si è frantumata, non sono stati in grado di mediare e di creare gruppo. Mi dispiace non credo più nel m5s ne tanto meno in questi eletti per puro caso che hanno perso il contatto sia con la base e perfino con le amicizie.

    nessuno 1 in nomen omen.

    che notizia mi ha rovinato la vita da questa notte comincerò ad avere problemi ad addormentarmi .sono disperato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.