Bimbo sbranato, Codacons: |"Patentino per alcune razze" - Live Sicilia

Bimbo sbranato, Codacons: |”Patentino per alcune razze”

La posizione dell'associazione dei consumatori dopo la tragedia di Mascalucia.

la nota
di
3 Commenti Condividi

CATANIA – “La questione dei cani aggressivi e potenzialmente pericolosi per la salute dell’uomo deve essere affrontata una volta per tutte”. Lo afferma il Codacons, dopo l’ultima tragedia registrata a Mascalucia, dove un bimbo di un anno è morto sbranato da due doghi argentini. “Sono assolutamente indifferenti le dinamiche che hanno causato l’aggressione, perché è indubbio che esistano razze di cani potenzialmente pericolosi per l’uomo – afferma il segretario nazionale Francesco Tanasi – Indipendentemente dall’educazione che si dà al proprio animale, è universalmente riconosciuto che esistono razze, come i pitbull o i rottweiler, che per le loro caratteristiche (potenza, robustezza, dentatura) possono provocare ferite letali in caso di morsicatura”. “Per tale motivo – prosegue Tanasi – da anni chiediamo un patentino obbligatorio per chi possiede cani particolarmente potenti e potenzialmente pericolosi. Il morso di un volpino, infatti, non causa certo le stesse ferite del morso di un rottweiler o di un dogo argentino. L’aver eliminato la lista delle 17 razze di cani a rischio introdotte dall’ex ministro Sirchia ha di fatto cancellato qualsiasi obbligo per i loro proprietari, con conseguenze negative sul fronte della sicurezza. Ci chiediamo quanti altri bambini debbano morire prima che le istituzioni ci diano finalmente ascolto”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

3 Commenti Condividi

Commenti

    Ora mettiamo il patentino anche per l’aria che respiriamo…non sanno più come fottere soldi al popolo

    In realtà la cosa è molto facile da gestire in ambito discrezionale, c’è poca informazione su come educare questi cani che possono essere degli splendidi animali se educati bene, ma c’è tanta disinformazione al riguardo. ogni persona che compra un cane dovrebbe fare un corso accelerato presso il suo veterinario per capire come prendersi cura delle bestiole , nessun cane è cattivo e deve essere abbattuto per forza ma ricordiamoci che il cane è sempre un animale con un suo codice comportamentale e un suo carattere, con un suo istinto e dopo avere morso , non capiscono il male che hanno fatto, è come se chiedessero scusa perché non hanno freni inbitori.

    poi mi spiegate perché si dà spazio al codacons su argomenti sui quali non sono competenti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *