Boschetto della Plaia |Al via la riqualificazione - Live Sicilia

Boschetto della Plaia |Al via la riqualificazione

Sono già in azione operai specializzati per rimuovere le condizioni di pericolo.

i lavori
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Hanno avuto inizio nel boschetto della Playa gli interventi di prevenzione incendi (abbattimento di alberi disseccati, potatura, ripulitura erbacea e decespugliamento arbustivo, etc) propedeutici alla realizzazione di opere per la riqualificazione complessiva dell’intera area a verde, sulla base di un piano generale elaborato insieme da Regione Siciliana e Comune di Catania. Sono già in azione operai specializzati per rimuovere le condizioni di pericolo nel boschetto e renderlo fruibile, tanto che nel giro di poche settimane verrà restituito come spazio verde di svago per le famiglie.

Lo scorso 25 maggio il sindaco Salvo Pogliese e il presidente Nello Musumeci hanno siglato una convenzione affidando al dipartimento dello Sviluppo rurale siciliano la messa al sicuro dell’area – che si estende per circa 6 ettari – eliminando le condizioni che nel 2019 favorirono un vasto incendio in una zona ad alta densità turistica. “Siamo soddisfatti che appena pochi giorni dopo la firma dell’intesa con la Regione – ha spiegato il sindaco Salvo Pogliese – si stia intervenendo nel boschetto della Playa anzitutto per metterlo al riparo dagli incendi estivi, ma anche per restituirlo in breve tempo alla fruizione dei catanesi che sono molto legati a questo grande polmone verde. È un progetto molto importante che grazie anche alla sensibilità del presidente Musumeci, consente di mettere in sicurezza e rendere godibile un contesto naturalistico di grande valenza per il nostro territorio urbano”.

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.