Buskers, stoffe e cibo | Cosa c'è nel weekend - Live Sicilia

Buskers, stoffe e cibo | Cosa c’è nel weekend

(Foto Facebook Ballarò Buskers)

Gli appuntamenti in Sicilia.

L'AGENDA
di
0 Commenti Condividi

Arriva a Palermo la terza edizione di Ballarò Buskers, Festival internazionale di circo contemporaneo e arti di strada, con l’obiettivo di rilanciare e riqualificare il mercato storico palermitano. L’evento si svolgerà dal 19 al 21 ottobre e i luoghi interessati sono piazza Mediterraneo, piazza Santa Chiara, piazza Brunaccini, piazza Casa Professa, piazza Ballarò, piazza del Carmine, salita Raffadali, piazza Santa Chiara e giardino Peppe Schiera. Strade, piazze, monumenti e spazi di Ballarò saranno invasi dagli artisti che animeranno il mercato, dal pomeriggio fino a notte fonda. Inoltre, nella magica atmosfera del Ballarò Buskers, è prevista un’apertura straordinaria serale della Torre di San Nicolò.

Spazio anche alla seconda edizione del “Vestino”, il festival degli artisti del tessile, che animerà la città per cinque giorni, fino al 22 ottobre. Si tratta di una festa diffusa con mostre, installazioni, laboratori creativi, workshop organizzati in luoghi diversi di Palermo come i Cantieri Culturali alla Zisa, KaOZ, Cre.Zi plus, Atelier CoWork, Galleria Agorà, Arca Textile Lab, Sartoria Sociale, Gullo Filati e i laboratori artigianali della rete Alab.

Un festival diffuso che rende protagonista la città di Palermo e si soffermerà sulla natura migrante della stessa letteratura accogliendo alcuni dei più grandi interpreti del nostro tempo, è il Festival delle letterature migranti, che si svolgerà fino al 21 ottobre 2018, con 90 incontri letterari tra arte, musica e teatro. I luoghi coinvolti saranno Palazzo Steri, l’antico Osterio Magno che fu sede dell’Inquisizione e che sarà il cuore pulsante del Festival, il Museo Archeologico Regionale Antonino Salinas, il Teatro Massimo, Palazzo Branciforte, Teatro Biondo, GAM – Galleria d’Arte Moderna di Palermo e l’Eglìse. Coinvolti anche i cosiddetti non luoghi”, come i centri commerciali della Coop, con la loro capacità narrativa.

Musica e Teatro

Una rassegna di musiche insolite, ‘’ Oblique’’, organizzata da Brusio Netlabel, nel cuore del centro storico di Palermo, con una piccola edicola musicale (Garibaldi Books  Records), inserita nella cosiddetta movida, che diventa luogo di un incontro fra gli ascoltatori e le loro abitudini notturne. Il primo appuntamento è venerdì 19 ottobre, alle ore 21:30, con il concerto di Giulio Aldinucci.

Venerdì 19 ottobre alle ore 21.30 al Sanlorenzo Mercato, torna uno degli appuntamenti musicali più attesi: la serata Ligabue con gli AcquarioPalude band. Una serata di totale omaggio al mito mai tramontato di Jeff Buckley, sabato 20 ottobre alle 21,30 al Mob, con Alessio Franchini e Il circolo dei baccanali, band livornese, che si esibiranno nello spettacolo “Buckley  Buckley”.

Il via alla 60ma stagione dell’Orchestra Sinfonica Siciliana sarà caratterizzato da manifestazioni collaterali che inizieranno sabato 20 ottobre 2018, alle ore 16.30 nell’aula rossa del Politeama Garibaldi e alle 19, seguirà il concerto dell’Orchestra Sinfonica Siciliana.

Tante piccole scene, in uno spettacolo di circa due ore, per chi si vuole “inventare” attore. È un esperimento che incuriosisce “InVenti”, il nuovo format teatrale ideato da Tony Colapinto e che andrà in scena il 20 ottobre alle 21.15, nella Sala Albertazzi della Shakespeare Theatre Academy a Palermo. Protagonista sarà il pubblico, o parte di questo, che sarà contemporaneamente spettatore e protagonista.

Domenica 21 Ottobre 2018, Norma Miller a poco meno di 99 anni, icona del Lindy Hop, il ballo originale degli anni 30, ed ultimo testimone della grandiosità dei Whitey Lindy Hoppers, il gruppo di ballo più famoso al mondo, verrà ospitata per la prima volta a Palermo e sarà protagonista di una serata alle ore 21:00 al Real Teatro Santa Cecilia, dove canterà e ballerà accompagnata dalla musica della sgargiante, folle ed elegante “Billy Bros. Swing Orchestra”.

Un pomeriggio per bambini e famiglie, domenica 21 ottobre alle 17.30 al Museo delle marionette Antonio Pasqualino, con Gaspare Nasuto, considerato tra i maggiori interpreti e autori dell’arte tradizionale di guarattelle, che porta in scena “PulcinellArte” lo spettacolo di burattini a guanto napoletani.

Sport e giochi

Il “Campus 3S” sbarca a Palermo, in collaborazione con l’Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico “Paolo Giaccone” di Palermo, sabato 20 e domenica 21 ottobre al Parco della Salute “Livia Morello” al Foro Italico, con un weekend dedicato al benessere della popolazione attraverso attività gratuite di promozione di salute, sport e solidarietà.

Domenica 21 ottobre alle ore 11 l’appuntamento è con la visita-gioco per bambini “Catturiamo la Gorgone” al Museo Archeologico Salinas di Palermo. Organizzata da Coopculture, la visita ha una durata di un’ora e fa in modo che i bambini scoprano gli antichi oggetti della vita quotidiana e alcune creature mitologiche.

Un pomeriggio di gioco per sostenere la ricerca, all’Hotel La Torre di Mondello domenica 21 ottobre alle 16.30, con il Torneo di Burraco organizzato dalla delegazione AIRC di Palermo. Il biglietto, offre la possibilità di sostenere la ricerca partecipando al torneo, giocando ai tavoli liberi o semplicemente godendosi un aperitivo con gli amici, con tantissimi i premi in palio che verranno sorteggiati fra tutti i partecipanti.

Una grande festa del podismo a Campofelice di Roccella, domenica 21 ottobre con la quarta edizione di “Per…correndo Campofelice”, organizzata dalla ASD Promosport Campofelice. Appuntamento alle 8.30 in piazza Garibaldi per la consegna dei pettorali e dei chip elettronici prima della partenza alle 9 delle gare delle categorie giovanili valide come prova della Coppa Giovani ACSI Sicilia Occidentale e alle 10 della garat riservata ai tesserati master sulla distanza di 6.5 km valida come prova Challenger del Campionato BioRace Trofeo ECP Pegaso Abacus/Per…Correre.

Sabato, alle 18:00, a Villa Zito, in via della Libertà a Palermo, è possibile partecipare alla presentazione del libro “La tela dei boss, la verità sul Caravaggio rubato”.  Il libro-inchiesta scritto dal giornalista  Riccardo Lo Verso, ed edito da Novatntacento, ricostruisce il furto del dipinto avvenuto nel 1969. Una spy story, un giallo che si sposta in Svizzera seguendo le tracce di don Tano Badalamenti, potente capomafia di Cinisi. Il volume di Lo Verso ripercorre a ritroso le tappe del furto della tela di Michelangelo Merisi, custodita nel cuore di Palermo, ripartendo dai recentissimi sviluppi. Nel corso della presentazione interverranno Raffaele Bonsignore, avvocato e presidente della Fondazione Sicilia, Lorenzo Matassa, giudice del tribunale di Palermo, Maurizio Vitella, professore del Dipartimento culture e società dell’Università degli studi di Palermo e l’autore. A moderare l’incontro sarà il giornalista del Giornale di Sicilia Riccardo Arena.

Nel resto della Sicilia

Torna la sagra del ficodindia nel “paese delle stelle”: “Opuntia Ficus-Indica Fest” a Roccapalumba, dedicata al frutto spinoso, tipico della cittadina. Appuntamento dal 19 al 21 ottobre, con degustazioni, cooking show, mostre, laboratori del gusto, convegni che ne esalteranno le innumerevoli proprietà salutari.

Weekend pieno di appuntamenti a Castelbuono per la XII edizione di Funghi Fest, con degustazioni, mostre, musica e spettacoli, percorsi didattici, visite guidate e tutto il meglio che può offrire l’autunno madonita per celebrare il più noto ed apprezzato dei suoi prodotti.

Torna a Palazzolo Acreide l’”AgriMontana”, giunta alla 18esima edizione, da venerdì 19 a domenica 21 ottobre, inoltre, verrà allestita la “Mostra miconaturalistica” con un’interessante esposizione di varie specie di funghi in gran parte locali, del tartufo di Palazzolo e delle erbe aromatiche tipiche del territorio ibleo.

A San Paolo, piccola frazione di Barcellona Pozzo di Gotto, torna l’appuntamento autunnale con “Castagnando Insieme”, domenica 21 ottobre, con arte, musica, degustazioni e intrattenimento.

Sarà possibile scoprire le bellezze del borgo medievale di Caccamo con l’itinerario “Medioevo e Barocco…a lume di candela”, in programma venerdì, sabato e domenica dalle 18 alle 21. Le visite comprendono le vie e gli scorci del borgo antico, il celebre Castello feudale, il più grande di Sicilia, la Chiesa barocca di San Benedetto, con il prezioso pavimento maiolicato e gli stucchi serpottiani, e lo scenario architettonico di piazza Duomo, tra la Chiesa Madre e il borgo antico di Terravecchia. Il percorso si conclude con la visita della Casa – Museo del Contadino, dove ai partecipanti verrà offerta una degustazione di prodotti tipici del luogo.

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI
0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.