Carcere sovraffollato, i detenuti rifiutano i pasti - Live Sicilia

Carcere sovraffollato, i detenuti rifiutano i pasti

Nella struttura presenti quasi il doppio delle eprsone previste
NEL SIRACUSANO
di
0 Commenti Condividi

Scatta la protesta dei detenuti del carcere di Augusta, in provincia di Siracusa. Al centro delle contestazioni c’è il sovraffollamento, motivo che li avrebbe spinti a rifiutare i pasti. Nella struttura ci sono 450 persone, ma la capienza massima è di 250.

E c’è anche il Covid

Nei giorni scorsi tre detenuti sono risultati positivi al Covid 19 e sono stati isolati. La protesta dei detenuti segue la manifestazione dei sindacati della Polizia penitenziaria davanti all’ingresso del carcere per le precarie condizioni strutturali e la carenza di personale già ribadite più volte anche dai sindacati.

CONTINUA A LEGGERE SU LIVESICILIA.IT


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *