E' stato chiamato Germano (e sta bene) il neonato abbandonato a Catania

E’ stato chiamato Germano (e sta bene) il neonato abbandonato

I medici stanno eseguendo tutti gli accertamenti in attesa di poter affidare il piccolo ad una famiglia che se ne prenderà cura.
LE INDAGINI
di
0 Commenti Condividi

CATANIA. Non ci sono ancora novità sull’indagine del neonato abbandonato sabato pomeriggio in via Rametta a Catania. I carabinieri stanno cercando di capire cosa abbia potuto spingere la madre ed il padre ad abbandonare il piccolo in una cesta avvolto in una coperta con il cordone ombelicale ancora attaccato.
Il tribunale dei minorenni di Catania in via Franchetti ha avviato le pratiche per poter accelerare l’iter di adozione del piccolo che in questo momento è ricoverato, in buone condizioni al reparto di neonatologia dell’Ospedale Garibaldi Nesima di Catania.

Sabato pomeriggio quando i medici lo hanno preso in carico dai carabinieri hanno deciso di chiamarlo Germano. I sanitari stanno eseguendo tutti gli accertamenti in attesa di poter affidare custodire il piccolo ad una famiglia che si prenderà cura del neonato. Dietro questa storia potrebbe esserci un dramma familiare. Il luogo scelto per abbandonare il piccolo si trova a pochi metri dal presidio santitario Ferrarotto ormai dismesso. Chi ha lasciato lì la cesta con il neonato è stato attirato forse dall’insegna con la scritta Comune di Catania.
Un gesto che fa comprendere che chi ha abbandonato voleva che il neonato fosse trovato al più presto.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *