Con una scusa si fa dare un passaggio e lo deruba: arrestato - Live Sicilia

Con una scusa si fa dare un passaggio e lo deruba: arrestato

Vittima un settantenne.
PATERNO'
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Ha finto di essere un suo conoscente, si è fatto dare un passaggio in auto e dopo lo ha derubato di 50 euro. È accaduto lo scorso 19 novembre a Paternò, ma solo oggi il presunto responsabile – un 55enne di Adrano – è stato arrestato. È finito in carcere con l’accusa di rapina aggravata. La Procura ha richiesto ed ottenuto nei suoi confronti la misura cautelare della custodia in carcere, che è stata eseguita dai Carabinieri della Stazione di Paternò.

Le indagini sono state immediatamente avviate a seguito della rapina ai danni di un settantenne. In particolare l’anziano quella mattina si è recato alla banca Credem, in piazza Regina Margherita di Paternò e, dopo aver effettuato delle operazioni allo sportello, è stato avvicinato da un uomo e, secondo quanto emerso, dopo avergli fatto credere di essere un suo conoscente, avrebbe chiesto un passaggio fino al parcheggio del supermercato “Lidl”.  Lo sconosciuto, una volta salito a bordo, gli avrebbe messo le mani nelle tasche dei pantaloni impossessandosi della somma di 50 euro. 

Nel tentativo di reagire e di riprendersi il denaro, però, l’anziano è stato colpito al volto e di rimando ha ferito alla faccia l’aggressore.

La ricostruzione dei fatti, che è stata possibile anche attraverso la visione dei filmati di videosorveglianza presenti in zona, ha permesso agli investigatori di identificare il presunto autore. Una volta arrivati a casa dell’uomo – pregiudicato e sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel suo comune – i militari hanno notato le ecchimosi al volto e l’abbigliamento compatibile a quelli del malvivente registrato dalle telecamere.

Il grave quadro indiziario – che comunque ancora deve essere oggetto di un contraddittorio tra le parti – ha determinato l’emissione del provvedimento cautelare da parte del gip del Tribunale etneo, che è stato notificato all’uomo nel carcere di Piazza Lanza dove è detenuto per una rapina analoga ai danni di un’anziana a Bronte.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.