Covid, Costa annuncia novità su isolamento e gestione dei positivi - Live Sicilia

Covid, Costa annuncia novità su isolamento e gestione dei positivi

L'intervento del sottosegretario alla Salute
CORONAVIRUS
di
2 Commenti Condividi

ROMA – “Io credo che l’obiettivo sia convivere con il virus, e la convivenza significa anche rivedere e rivalutare le regole in caso di positivi senza sintomi. Sicuramente prevedo che nei prossimi giorni ci potrà essere la riduzione dell’isolamento per chi è positivo e non ha sintomi. Dopo di ché, il passo successivo credo sia considerare l’ipotesi, in caso di positivi senza sintomi, di eliminare la quarantena”.

Lo ha detto il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, intervenendo ad Agorà su Rai 3 aggiungendo che “altrimenti, con tutti questi positivi, il rischio è trovarci involontariamente a bloccare di nuovo il Paese”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    “La favola insegna che quelli che tradiscono, anche se riescono a sfuggire alla vendetta delle vittime, per l’impotenza di queste, non possono in ogni caso sfuggire alla punizione del cielo.”
    ESOPO

    Giustissimo.
    Bisogna convivere con il covid, anche perchè i virus in natura possono durare per migliaia di anni.
    Non si può certo stare a vita con mascherine e quarantene!

    Invece vanno tenute alcune norme di buon senso valide per tutte le malattie: ricambio naturale d’aria costante con le finestre aperte, sanificazioni, igiene, organizzare eventi all’aperto, tavolini di bar e ristoranti all’aperto, niente mezzi pubblici come carri bestiame e scuole pollaio…

    ps: c’è il paradosso in Italia che chi ha una polmonite non da covid può uscire di casa, mentre chi ha il covid senza alcun sintomo (e quindi difficile da contagiare, dato che non ci sono tosse e starnuti che fanno da veicolo del contagio ed è impossibile addirittura all’aperto) non può uscire e deve stare 10 giorni a casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.