Covid, dopo un mese muore Bastiano: "Era l'anima del mercato del Capo" - Live Sicilia

Covid, dopo un mese muore Bastiano: “Era l’anima del mercato del Capo”

Un altro lutto nel rione palermitano dove in tanti amavano lo storico commerciante
PALERMO
di
0 Commenti Condividi

“È una guerra. Una guerra invisibile che continua a uccidere mentre ognuno di noi vive la sua quotidianità. Una guerra che uccide improvvisamente e che può colpire ognuno di noi”. Così, sui social, il consigliere comunale Ottavio Zacco ha salutato Sebastiano Nuccio, commerciante del ‘Capo’, storico mercato di Palermo, morto in seguito al Covid a 67 anni. “Questo è, questo maledetto virus, generato dalla mano dell’uomo. Ciao Bastiano, tutta la comunità del Capo, tutto il mercato del Capo, tutto il Noviziato, si stringe al dolore della tua splendida famiglia. Non avremmo mai voluto ricevere questa terribile notizia – continua Zacco -. Tu che animavi il mercato con la tua simpatia, con la tua energia, con la tua intraprendenza, adesso continua da lassù a starci vicino”.

“Per noi era come un padre”

A piangere per “Bastiano”, come lo chiamavano tutti, è l’intera zona del mercato che si snoda tra i vicoli del centro storico: lui e la sua pescheria di via Porta Carini erano un punto di riferimento per tutto il rione: “Un grande lavoratore – racconta Getano Dainotti, tiolare insieme alla sorella di un locale di Street food – e per noi era un padre. L’affetto che ci legava era uguale a quello che si prova per un familiare. E ci manca già tantissimo”. Bastiano non faceva mai mancare un sorriso o una parola di conforto.

La partecipazione ai programmi tv

“Era un compagnone, una persona piacevole e allegra – continua Dainotti -. Aveva partecipato con grande gioia all’evento D&G che ha coinvolto il Capo, finendo su una delle fotografie dello spot, aveva preso parte alla puntata del programma “4 Ristoranti” insieme a noi, a cui abbiamo partecipato tempo fa. Insomma, era sempre presente per darci una mano e vivere la vita insieme, sempre con il sorriso e la voglia di darsi da fare”.

Pochi giorni fa un altro lutto

Tutto il quartiere è a lutto: la speranza si è spenta dopo quasi un mese, Nuccio dopo aver contratto il virus è infatti rimasto in ospedale per ventinove giorni. Soltanto pochi giorni fa il Capo è stato colpito da un altro lutto provocato dal Covid, quello di Rosalia La Rosa, conosciuta e amata da tanti. LEGGI ANCHE: Covid, dopo Anna muore Rosalia.

“Dare l’addio a Bastiano sarà dura – continua chi lo conosceva -. Dovremo salutare per l’ultima volta un vero e proprio protagonista del mercato di cui tutti sentiranno la mancanza”. Il funerale si terrà alla chiesa della Mercede mercoledì mattina alle 9. “Poi in corteo ci recheremo davanti al nostro locale – precisa Dainotti – dove abbiamo organizzato qualcosa di speciale per accompagnarlo nel suo ultimo viaggio”.

CONTINUA A LEGGERE SU LIVESICILIA


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.