Dimenticare Catania | I rosa: "Vogliamo la Champions" - Live Sicilia

Dimenticare Catania | I rosa: “Vogliamo la Champions”

La giornata rosanero
di
0 Commenti Condividi
Edinson Cavani

Edinson Cavani

Basta derby, testa solo al Chievo Verona. È questo il diktat del Palermo in vista della gara di domenica contro i clivensi. Insomma si fa gruppo per la Champions, a sostenerlo è lo stesso ex capitano Fabio Liverani che parla al “Giornale Di Sicilia”: “Ricominciamo, ma tutti insieme e da qui al sedici maggio pensiamo solo alla squadra, mettiamo da parte il nostro io e pensiamo al noi. Vogliamo la Champions”. Insomma un vero e proprio grido di battaglia. La giornata rosanero va avanti: sveglia mattutina per Nocerino, Morganella e Calderoni, che alle dieci incontrano gli studenti di un istituto palermitano, nell’accordo siglato dal presidente della Provincia Avanti e il patron rosanero, Zamparini. Gli altri compagni, invece, iniziano a scaldare i motori in attesa dell’allenamento pomeridiano. Toh, chi si rivede, anzi si risente, parla Moris Carrozzieri, che conta i giorni al suo rientro: “Lunghi mesi di amarezza, rabbia, piena consapevolezza di aver sbagliato e di dovere pagare, ma anche voglia di ricominciare”. Escono gli arbitri, scusate, vengono designati: Gervasoni dirigerà Palermo-Chievo, i rosanero con lui hanno un trend positivo. Si inizia a fare l’ora della conferenza, ossia le 14, ma prima torna a parlare il direttore sportivo del Chievo, Giovanni Sartori: “Mi auguro che sia un Chievo determinato a fare punti, ci mancano almeno 3 punti e abbiamo un calendario difficilissimo. Dovremo essere concentratissimi perché incontriamo una squadra in salute, fortissima”. Ore 14.10, Cavani arriva in sala stampa. L’uruguaiano viene subito interpellato sull’ormai certo rinnovo contrattuale: “E’ tutto ancora in fase di trattativa. Tutto procede bene. Appena tutto sarà ultimato firmerò questo contratto. A Palermo sto bene e mi sento un palermitano, con la maglia rosanero voglio la Champions League”. Parole fiere, entusiaste, colme di grinta quelle del Matador rosanero. Inizia l’allenamento, c’è partitella. Il Palermo affronta il Kamarat, formazione del campionato Eccellenza. Per la cronaca, i rosa vincono 7-1 con gol di Miccoli, Balzaretti, Cavani (2), Bertolo, Hernandez e rete di un ragazzo in prova. Rossi avrà avuto indicazioni positive, ma intanto spera nel recupero di Bovo che continua a lavorare a parte, così come Goian. Tutti negli spogliatoi, vanno via anche i giornalisti, ai quali è stato concesso di assistere alla partitella. Intanto il Casms (Comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive) ha disposto la chiusura del settore ospiti per la partita Cagliari-Palermo, in programma domenica 18 aprile alle ore 15.00. Era prevedibile. Anche il Chievo ha giocato una partitella e ha inflitto sei reti agli Allievi. Tra i tanti doppi ex interpellati su Palermo-Chievo, è il turno in serata di Maurizio Ciaramitaro che dice: “Bisogna fare i complimenti a questo Palermo e in particolare al mister, che da quando è arrivato ha raggiunto risultati eccezionali. Per i rosa adesso ci saranno sei finali”. Si chiude con la news di mercato lanciata dal portale tuttomercatoweb: l’Atletico Madrid su Nocerino. Mah, c’è da crederci?


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.