Donna trovata morta in casa a Livorno, fermato il marito - Live Sicilia

Donna trovata morta in casa a Livorno, fermato il marito

L'alibi fornito dall'uomo non convince gli uomini della squadra mobile che conducono le indagini
FEMMINICIDIO
di
0 Commenti Condividi

LIVORNO – E’ stato sottoposto a fermo il marito di Ginetta Giolli, la 62enne trovata morta sabato scorso, con una profonda ferita alla testa, nella sua casa in un complesso di alloggi popolari a Livorno. L’uomo, 55 anni, originario del Marocco, è fortemente indiziato per il delitto della donna: secondo quanto appreso, avrebbe tra l’altro fornito un alibi che non avrebbe trovato conferma dai primi riscontri effettuati dalla squadra mobile coordinata dalla procura livornese.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *