Ciclisti travolti da un'auto | Un morto e un ferito - Live Sicilia

Ciclisti travolti da un’auto | Un morto e un ferito

La vittima è Rosario Zappalà, 37enne di Catania (foto). Fuori pericolo un 50enne di Palermo.

Durante il Gran fondo Sicilia
di
2 Commenti Condividi

NARO (AGRIGENTO) – Un ciclista è morto e un altro è rimasto ferito in un incidente stradale, avvenuto nella tarda mattinata, lungo la statale 586, la Agrigento-Naro, nei pressi della diga “Furore”, dove era in corso la settima tappa del “Gran fondo Sicilia”. A perdere la vita Rosario Zappalà, 37 anni, di Catania. L’uomo, che non aveva con sé documenti di riconoscimento, è stato identificato dai carabinieri. Inutile la corsa all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento, dove il ciclista è giunto cadavere. Nell’incidente, è rimasto ferito un altro ciclista, un 50enne palermitano, ricoverato all’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta, dove è stato trasportato in elisoccorso. I medici gli hanno diagnosticato la frattura ad un’anca. Non è, pertanto, in pericolo di vita.

Secondo le prime ricostruzioni, una Fiat Palio, condotta da un cinquantenne di Naro, che proveniva dal senso di marcia opposto ha travolto i due ciclisti. L’automobilista, in forte stato di choc, è stato portato, in via precauzionale, in ospedale. Dei rilievi sull’incidente si stanno occupando i carabinieri della stazione di Naro, con la collaborazione della polizia Stradale di Agrigento che faceva da scorta alla gara ciclistica fra Palma di Montechiaro, Licata e Naro.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    Riposa In Pace Rosario.

    Sono un ciclista che si trovava anche in gara eravamo abbandonati per tutta la gara. Ciao Rosario riposa in pace…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *