Ecco Scala dei Turchi | La regina di Instagram - FOTO - Live Sicilia

Ecco Scala dei Turchi | La regina di Instagram – FOTO

La spiaggia italiana più condivisa e commentata in assoluto con ben oltre 108 mila hashtag nell’estate 2018.

0 Commenti Condividi

Secondo una recente classifica, stilata dal sito Holidu, motore di ricerca per case e alloggi vacanze, basandosi sull’attività di condivisione degli utenti su Instagram, la Scala dei Turchi è la spiaggia italiana più condivisa e commentata in assoluto con ben oltre 108 mila hashtag nell’estate 2018.

GUARDA LE FOTO

La spiaggia agrigentina dalle pareti bianchissime è al vertice, precedendo Costa Rei, in Sardegna, e la Baia del Silenzio, località ligure, rispettivamente con 75 mila, la seconda classificata, e 40 mila hashtag per la terza. Dalla quarta alla sesta posizione troviamo tre note località pugliesi: Punta Prosciutto, vicino Porto Cesareo, in quarta posizione; Porto Selvaggio e Grotta della Poesia, entrambe in provincia di Lecce, in quinta e sesta. Vengono poi due spiagge sarde paradisiache: Cala Mariolu, in località Orosei, e Porto Giunco, nei pressi di Villasimius. Chiudono la top-ten delle spiagge più citate, cliccate e commentate sui social: San Fruttuoso, in Liguria e Cala Goloritzè, in Sardegna. Dall’undicesima alla ventesima posizione nella classifica delle località balneari più gettonate si trovano rispettivamente: Cala Violina , in Maremma; la famosa spiaggia calabrese di Tropea; Punta Aderci , in Abruzzo; a seguire, la Baia dei Turchi , Cala di Volpe e Su Giudeu , in località di Chia, in Sardegna; Porto Badisco , in Puglia e Positano, per la costiera amalfitana . A chiudere altre due spiagge sarde: la Baia dei Saraceni e Portixeddu .


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI
0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *