Cena con banconote false| arrestato nella sua abitazione - Live Sicilia

Cena con banconote false| arrestato nella sua abitazione

Enna
di
0 Commenti Condividi

Aveva gustato la sua cena, pagando il conto con una banconota falsa da 50 euro e, una volta avuto il resto, si è allontanato dal locale, tornando a casa. E’ accaduto ieri in un noto ristorante in via Roma, nel centro di Enna.

Il gestore accortosi della dubbia autenticità della banconota ha avvertito la polizia che si è messa sulle tracce di Giuseppe Scialfa, già noto alle forze dell’ordine, che è stato raggiunto nella sua abitazione, nel centro di Enna. Gli agenti hanno perquisito la casa, trovando nel portafogli di Scialfa un’altra banconota falsa, che era messa a parte dal resto dei soldi contenuti nel borsello. La banconote, come la precedente, è stata sequestrata e l’uomo è stato arrestato per truffa aggravata e per aver speso banconote contraffatte. L’autorità giudiziaria ha disposto gli arresti domiciliari per il 49enne di Enna.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *